Registrati | Accedi Area utente

Addio al poliedrico Giorgio Faletti

scritto il 04 Lug 2014 da in Tvarticolo letto 1.383volte

morte faletti

L’attore Giorgio Faletti, scrittore e cantante piemontese si è spento poche ora fa a causa di un tumore

Purtroppo Giorgio Faletti non ce l’ha fatta. L’artista originario di Asti ha perso la sua battaglia contro il cancro. La notizia è stata annunciata poco fa da un tweet del direttore della Stampa, Mario Calabresi: “E’ morto Giorgio Faletti un uomo dalle tante vite, tutte ben fatte, cabarettista, cantante, scrittore, autore.”

Ed è infatti così che lo ricordiamo. Un uomo che nel corso della carriera è riuscito a cimentarsi in diversi ruoli riuscendo alla perfezione in ognuno di essi.

Laureato in Giurisprudenza, esordisce nel mondo dello spettacolo come cabarettista in un locale di Milano, il Derby, dove si esibiscono altri giovani comici come Diego Abatantuono, Paolo Rossi e Teo Teocoli. In televisione ci arriva invece come spalla di Raffaella Carrà in Pronto Raffaella. 

Il 1985 è l’anno della svolta. Faletti interpreta il mitico personaggio di Vito Catozzo nella storica trasmissione di Antonio Ricci Drive in che gli regala la popolarità a livello nazionale. Dopo l’esperienza di Drive in, si cimenta in molte altre trasmissioni portando in scena diversi divertenti personaggi  che sono entrati a far parte della storia della televisione italiana.

Ma Giorgio Faletti non è stato soltanto un comico, ma anche un abile paroliere che ha scritto canzoni persino per Mina, Gigliola Cinquetti Fiordaliso. Entra anche lui nel mondo della musica pubblicando sei album e diversi singoli tra cui spicca Signor Tenente, brano secondo classificato al Festival di Sanremo del 1994.

Ma la recitazione e la musica non bastano. Nel 2002 Faletti pubblica il suo primo libro, Io Uccido, thriller che ottiene uno straordinario successo di vendite e critica e a cui seguono poi altri cinque romanzi.

Nel corso della carriera si avvicendano anche diversi ruoli al cinema fra il comico e il serio e persino la produzione di alcuni dipinti.

Se ne va oggi uno degli artisti italiani più talentuosi di sempre. Il mondo dello spettacolo non potrà che sentirne la mancanza.

Share Button

OkNotizie
Valentina Palermo

Valentina Palermo

facebook

Gli articoli di (83)

facebook facebook
Articoli recenti