Appende il cane al balcone per fargli fare i bisogni. “Faceva troppo freddo e la giornata era piovosa”

0
2

foto-cane-e1387359505734

E’ accaduto a New York. Il protagonista di tale gesto che ha urtato la sensibilità di tanti, soprattutto degli animalisti, si chiama Tyler Smith (23 anni). La vittima è il suo cagnolino. Possedere un animale è una grossa responsabilità. Oltre ai giochi e alle carezze, ci sono degli obblighi che il proprietario deve rispettare, per esempio l’uscita o la passeggiata per i bisogni del cane.

Il freddo e la pioggia, hanno ben suggerito a Tyler, di non accompagnare il cane fuori, bensì di appenderlo al balcone con una corda. Lui era dentro al caldo. Il cane, era molto spaventato; non sapeva come comportarsi e soprattutto non capiva cosa doveva fare. La polizia, è stata chiamata dai vicini, che inorriditi hanno assistito alla scena. Alcuni fra essi, hanno documento il momento ed è circolata per il web l’immagine del cane appeso al balcone.

Agli agenti il ragazzo, ha risposto: “Faceva troppo freddo e la giornata era piovosa“. La condanna inflitta a Tyler Smith, consiste nel pagamento di 1.000 dollari per maltrattamento di animali. Ma, la maggior parte, soprattutto degli animalisti, non è d’accordo circa la natura della pena inflitta. Non sono mancati commenti e insulti che auguravano il peggio al ragazzo.

- Pubblicità -