Austria Vienna- Roma 2 a 4

austria-vienna-roma-streaming-siti-web-dove-e-come-vedere

Vincere per il primato nel girone, vincere per vendicarsi del pareggio rimediato negli ultimi minuti all’Olimpico e vincere per cancellare il passo falso contro l’Empoli.
L’inizio è da film horror, prima azione e goal del momentaneo vantaggio dei padroni di casa grazie a un pasticcio tra Rudiger e Alisson.
lo “shock” dura solo pochi minuti, Bruno Peres pesca in aria Dzeko che da distanza ravvicinata firma il goal del pareggio.
Al 20′ è De Rossi a sfruttare un errore difensivo e a depositare la palla in rete per il 2 a 1.
L’Austria Vienna prova a segnare ma questa volta la “Roma non fa la stupida” e prima con Dzeko poi con Nainggolan sigilla la partita sul 1 a 4.
Nei minuti finali il goal di Alexander Grunwald è utile solo alle statistiche, e forse a mister Spalletti, che ancora una volta deve far fronte alle solite disattenzioni della squadra.
Domenica sera i giallorossi ospiteranno il Bologna di Roberto Donadoni che nelle ultime 5 partite ha totalizzato solo 3 punti, occupando il 15esimo posto nella classifica di Serie A.
Per la Roma sono 7 i giocatori infortunati: Florenzi, Mario Rui, Vermaelen, Seck, Totti, Emerson e Manolas, mentre per il Bologna solo 5 tra i quali: Mirante, Torosidis, Maietta, Verdi, Oikonomou.
Attenzione però a Mattia Destro, l’ex di Siena e Roma potrebbe farcela a essere a disposizione del tecnico bergamasco.
Tuttavia, la vittoria di ieri sera dovrebbe aiutare i giallorossi a continuare il periodo positivo e magari, ad accorciare nuovamente la distanza dalla Juventus.

CONDIVIDI