Berlusconi: interdizione resta, niente elezioni Europee

silvio berlusconi

Delusione e rammarico per Silvio Berlusconi.

Bocciato il ricorso contro la condanna emessa dalla Corte di Appello di Milano lo scorso 19 ottobre su rinvio della stessa Suprema Corte che, il primo agosto, aveva chiesto di rivedere la pena accessoria pari a cinque anni, chiedendone una diminuzione, nel processo per frode fiscale.

Loading...

Così le speranze per una candidatura alle prossime elezioni Europee vengono a svanire.

I legali Franco Coppi e Niccolò Ghedini, avevano tentato di aggirare l’interdizione incorsa a Berlusconi pari a due anni da tutti gli uffici pubblici, in seguito alla condanna del processo Mediaset. Ma la terza sessione penale presieduta da Claudia Squassoni ha rigettato il ricorso, confermandone la pena. La delusione è molta per il Cav. Silvio, ma i legali nutrivano poche speranze in merito.

CONDIVIDI
Lorita Russo
Sono l' Amministratrice e Responsabile Marketing di Quotidianpost, editor, articolista e reviewer. Gestisco un mio blog di cucina Facili Idee. Sono proprietaria di un canale youtube e di un gruppo di cucina di 58.000 follower.
Loading...