Registrati | Accedi Area utente

Concorso giornalistico “Italia in Classe A”

L’ENEA e il MiSE lanciano il concorso giornalistico “Italia in Classe A – Premio Energia Intelligente”

scritto il 14 Set 2016 da in Lavoroarticolo letto 74volte

logo

L’incipit del bando recita “L’efficienza energetica è la fonte più ‘intelligente’ del mix energetico: contribuisce alla lotta al cambiamento climatico, migliora il confort, riduce le bollette. Secondo l’ultimo Rapporto Annuale sull’efficienza energetica dell’ENEA, le politiche nazionali per l’efficienza energetica hanno consentito al nostro Paese di risparmiare 7,55 Milioni di tonnellate petrolio (Mtep) l’anno, evitando la produzione di 18 milioni di tonnellate di CO2; con gli ecobonus, inoltre, sono stati investiti più di 25 miliardi di euro nella riqualificazione energetica delle abitazioni, con un indotto di 40 mila occupati in media l’anno; tuttavia, nonostante questi benefici, l’efficienza è ancora molto spesso un ‘combustibile invisibile’ al grande pubblico e ai media. Per favorire una maggiore informazione e diffusione di notizie su questo tema e far conoscere gli strumenti, le opportunità e l’importanza dell’efficienza è stato istituito il seguente concorso giornalistico “Italia in Classe A – Premio Energia Intelligente”.

La partecipazione al concorso è gratuita.

Il concorso è rivolto a:

– giornalisti pubblicisti e professionisti;

– a concorrenti anche non giornalisti;

– a giovani “under 25”;

– a testate giornalistiche registrate.

Il Premio è istituito nell’ambito del Programma Triennale di Informazione e Formazione sull’efficienza energetica, previsto all’art.13 del Dlgs 102/2014 che recepisce la Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

L’attuazione del Programma è oggetto di una specifica Convenzione fra MiSE ed ENEA.

Il concorso mira a premiare i migliori articoli, spot, servizi radio-tv sull’efficienza energetica pubblicati fra il 15 maggio e il 15 novembre 2016.

L’obiettivo è valorizzare l’informazione e la diffusione di notizie sull’efficienza energetica, con particolare riferimento ai suoi benefici, agli strumenti e agli incentivi disponibili, all’innovazione tecnologica e all’uso efficiente dell’energia, in ambito pubblico e privato, negli edifici abitativi, nel terziario, nell’industria, nei trasporti.

Il concorso è costituito da 7 categorie:

1) Articoli pubblicati su carta stampata ed agenzie di stampa (testate registrate);

2) Servizi diffusi su Radio e Televisione (testate registrate);

3) Articoli, foto e servizi audio e/o video diffusi sul Web (testate registrate);

4) Fotografie e/o illustrazioni/vignette inedite;

5) Video/spot inediti;

6) Articoli, foto o servizi audio e/o video inediti realizzati da giovani “Under 25”.

7) Testata giornalistica registrata.

Criteri di ammissibilità:

I contributi di tutte le categorie devono essere inviati entro il termine ultimo del 15 novembre 2016, entro le ore 24,00 pena l’esclusione.

I partecipanti delle categorie 1), 2),3) devono essere giornalisti professionisti o pubblicisti.

I partecipanti delle altre categorie possono non essere giornalisti.

La partecipazione al concorso per le categorie 1), 2), 3), 7) prevede che gli elaborati siano stati pubblicati su testate registrate, con sede in Italia, a diffusione nazionale, regionale o locale, nel periodo 15 maggio – 15 novembre 2016 (ore 24,00) pena l’esclusione. Non sono ammessi articoli pubblicati solo su Newsletter di Società, Enti, Associazioni, Agenzie, ecc.

Per le categorie 4), 5), 6) gli elaborati dovranno essere inediti, pena l’esclusione, e non verranno restituiti. L’ENEA si riserva di pubblicare i lavori inediti premiati sul proprio sito istituzionale.

Tutti i contributi devono essere in lingua italiana.

I contributi presentati non devono aver ricevuto altri premi, pena l’esclusione.

I partecipanti devono aver compiuto i 18 anni di età.

Ogni candidato delle categorie 1), 2), 3), 4), 5), 6) potrà partecipare con uno o più lavori, fino ad un massimo di 5. Saranno ammessi al concorso anche contributi realizzati in collaborazione da più autori, fino ad un massimo di tre che devono tutti figurare nella candidatura.

Le testate giornalistiche (categoria 7) potranno partecipare con un massimo di 10 articoli/servizi.

I lavori dovranno avere i seguenti requisiti:

Articoli: lunghezza non inferiore alle 3.000 battute e non superiore alle 7.000;

Servizi radio e/o televisivi: una durata compresa fra un minimo di 1 minuto e un massimo di 10 minuti.

Servizi video: una risoluzione di 720×576 o superiore, adatta per formato DVD, ed essere riprodotti in file di uno dei seguenti formati: .AVI; .MOV; .MP4. Servizi radiofonici: formato .WAV o .MP3.

Servizi audio e/o video diffusi sul web: durata non superiore ai 3 minuti.

Video/spot: durata non superiore a 1 minuto.

I contributi potranno essere presentati e inviati all’ENEA entro e non oltre il 15 novembre 2016 attraverso il portale www.italiainclassea.enea.it che sarà operativo entro fine maggio 2016.

I concorrenti dovranno compilare il modulo di partecipazione al concorso giornalistico “Italia in classe A – Premio Energia Intelligente”, pubblicato sul sito www.italiainclassea.enea.it, al quale va allegato il file contenente il contributo con cui si partecipa al concorso corredato da un abstract.

Dovranno essere compilati tanti moduli quanti sono i contributi presentati.

Con l’invio del modulo di partecipazione i concorrenti accettano implicitamente i risultati delle valutazioni e delle decisioni assunte dalla Giuria.

Eventuali richieste di informazioni andranno inviate all’indirizzo mail: italiainclassea@enea.it

Premi:

Al vincitore delle categorie 1), 2), 3), 4) verrà assegnato un premio di 3.000 Euro

Al vincitore della categoria 5) verrà assegnato un premio di 5.000 Euro

Al vincitore della categoria 6) verrà assegnato un premio di 3.000 Euro

Alla Testata giornalistica vincitrice della categoria 7, sarà consegnata una targa con una menzione speciale per l’approfondimento e la qualità dei servizi dedicati alle tematiche dell’efficienza energetica.

I nomi dei vincitori, la data ed il luogo della premiazione saranno resi noti attraverso un comunicato stampa, che verrà anche pubblicato sui siti dell’ENEA www.enea.it e www.italiainclasse.enea.it.

I vincitori verranno informati via e-mail e con raccomandata A/R, in tempo utile per poter partecipare alla Premiazione. Eventuali spese di viaggio e soggiorno per la partecipazione alla cerimonia di premiazione non sono rimborsabili.

Per maggiori informazioni clicca qui

Share Button

OkNotizie
Carmenjo

Carmenjo

A volte forse ... un po’ sopra le righe, ma questa caratteristica mi permette di adattarmi alle situazioni più varie. Sono Carmela Giordano, ma preferisco essere chiamata Carmen, ormai è tutta la vita che mi presento così e a volte mi sbagliano anche i documenti, ma non fa niente, si correggono. Nel 2001 mi laureo il psicologia presso l’ateneo di Urbino. Il lavoro di tesi mi porta ad avvicinarmi ad un mondo “senza parole” fatto di sensazioni, ad un mondo dove … “non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (da Il piccolo principe). Divento insegnante di massaggio infantile e socia dell’AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile. Negli anni, conseguo altre certificazioni, perfezionamenti e specializzazioni. Con la tesi di specializzazione, discussa nel novembre del 2008, riesco ad unire le due passioni della vita: il teatro, con lo studio del "Metodo Stanislavskij" e la psicologia, con l’ottica Funzionale. Nel tempo mi sono occupata di tanti ambiti diversi: clinica, formazione, psicodiagnosi, marketing ed organizzazione di eventi, editoria ed altro.

twitter facebook google plus

Gli articoli di (152)

facebook facebook
Articoli recenti