Registrati | Accedi Area utente

Cosmetici ecobio: che cosa sono?

scritto il 09 Mag 2014 da in Salute e Bellezzaarticolo letto 1.862volte

download (5)

Sempre più stanno spopolando i cosmetici eco bio, di marche e tipologie diverse. Ma che cosa sono questi prodotti, e che caratteristiche devono avere per potersi definire tali?

I cosmetici ecobio sono prodotti ECO se escludono negli ingredienti i derivati del petrolio e le sostanze chimiche, e BIO (quindi biologici), quando le sostanze contenute, oltre che essere naturali, provengono da colture biologiche in quanto coltivate senza pesticidi o sostanze tossiche. Moltissimi cosmetici in commercio utilizzano ingredienti a derivazione petrolchimica, nocivi per la salute: molti di essi non sono nemmeno dermocompatibili, ovvero non adatti all’utilizzo sulla pelle, o irritanti, alcuni cancerogeni.

Quanto alle coltivazioni biologiche, esistono certificazioni che attestano che il prodotto contenuto nella nostra crema o cosmetico in generale è realmente quello che viene pubblicizzato, con tutte le caratteristiche effettivamente presenti.
Ma altissima è la diffusione dei prodotti che non sono ecobio (e spesso carissimi), e molti si chiedono il motivo di tale diffusione, anche nei giorni odierni in cui, soprattutto grazie al web, la gente può informarsi e decidere di evitare i prodotti con caratteristiche che rendono un prodotto non corrispondente a quello che viene pubblicizzato o addirittura nocivo. Tali motivi sono da ricercarsi nei costi davvero esigui delle materie prime spesso scadenti che vengono utilizzati e nella continua richiesta di mercato che c’è per questi prodotti. La marca famosa, costosa, ma di cui non sappiamo realmente quali siano gli attivi che aiutano rassicura e culla nell’illusione che stiamo facendo sempre e comunque l’acquisto più indicato e giusto.
Al contrario, una marca più costosa e magari meno conosciuta, invoglia meno il consumatore a buttarsi nella prova di un prodotto che non conosce. Ma forse a volte è necessario mettere in dubbio le proprie abitudini per poter provare qualcosa di nuovo e che potrebbe piacerci. Certamente tali prodotti potrebbero anche non entusiasmarci (soprattutto se provati dopo una vita passata a spalmare paraffina e siliconi, che rendono dipendente la nostra pelle al loro uso), ma potremmo almeno dire di aver provato e di non vivere nella convinzione radicata che quel che è tradizione è sicuramente la cosa migliore e più adatta alle nostre esigenze.

Laura Bindi

 

Share Button

OkNotizie
Laura Bindi

Laura Bindi

Fondatrice e moderatrice di una pagina facebook e di un blog che tratta il tema dell'autoproduzione di cosmetici naturali, conosciuta in rete con il nome di Naturalmente Lalla. Trovo che informare le persone senza imporre le proprie idee sia una grande forma di rispetto ed elasticità mentale , soprattutto in una società con componenti così diversi come quella odierna.

facebook

Gli articoli di (3)

facebook facebook
Articoli recenti