Registrati | Accedi Area utente

Crisi e innovazione spingono in alto il noleggio

La crisi finanziaria ha costretto a cercare nuove soluzioni, e la diffusione di internet e portali online ha offerto il giusto strumento alle imprese: si può spiegare anche così il crescente successo del noleggio di veicoli commerciali, che oggi è un sistema utilizzato da sempre più aziende anche in Italia.

scritto il 10 Feb 2017 da in Economiaarticolo letto 60volte

Miniescavatori_cingolati_CAMS_3Al di là della retorica, viviamo in un mondo che negli ultimi anni è completamente cambiato, complice anche la crisi economica che ha costretto le aziende a rivedere modelli che nel tempo si erano affermati, anche nel settore edilizio e commerciale in generale. Proprio qui, grazie alla diffusione del web, ha iniziato a trovare consensi la modalità del noleggio, che ora anche in Italia sta intaccando le quote delle tradizionali modalità di acquisto mezzi e macchinari.

Cresce il noleggio, anche in edilizia. Oggi, infatti, è molto più semplice trovare un riferimento per noleggiare il veicolo di cui si ha necessità per un lavoro qualsiasi: proprio su Internet è attivo il sito www.giffinoleggi.com, che vanta un’ampia scelta di categorie e mezzi, anche molto specifici, come il noleggio miniescavatori o quello di piattaforme aeree, utili per un’ampia serie di interventi.

Cambiano le modalità delle imprese. Infatti, se prima le imprese valutavano innanzitutto il prezzo di un macchinario costituiva il fattore principale nella decisione di acquisto, oggi invece i clienti mettono insieme una pluralità di elementi per arrivare alla decisione finale, calcolando anche il cosiddetto “costo totale della proprietà”, ovvero il costo relativo alla durata complessiva del suo utilizzo, da aggiungere poi a quello delle attrezzature; e in momenti di recessione, la possibilità di risparmio garantita dal noleggio diventa un elemento decisivo.

A livello europeo si coltivano i giovani. Che questo sia un ambito particolarmente dinamico lo dimostra anche l’attenzione che guadagna a livello internazionale, e non solo. Ad esempio, dal 2 al 4 maggio 2017 si svolge ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, l’International Rental Exhibition, che riunisce i principali player dell’industria europea del noleggio, con approfondimenti specifici dedicati agli investimenti necessari per ottimizzare le flotte e sul contributo che le nuove generazioni “millennials” possono dare al comparto, seguendo il tema cardine della convention, che recita “Securing talent for the future”.

Il punto sul settore. A livello italiano, poi, l’attenzione è rivolta al convegno organizzato da Assodimi nell’ambito di Samoter 2017, salone internazionale delle macchine movimento terra, da cantiere e per l’edilizia, intitolato “Il noleggio di macchine e attrezzature per l’edilizia: numeri, scenari, driver di sviluppo”. Come specificato, l’obiettivo è aprire una riflessione sulla filiera del noleggio che trova sbocco nel settore delle costruzioni, coinvolgendo costruttori, noleggiatori, società di servizi e utilizzatori, con valutazioni sui driver di azienda e di sistema con cui affrontare il presente e il futuro, partendo dal passato.

L’evento al Samoter 2017. La tavola rotonda infatti prende il via con una serie di interventi brevi a cura di alcuni esponenti storici e autorevoli, che introducono inoltre gli interventi più “tecnici” e servono ad aprire un dibattito dinamico, costruttivo e interattivo in cui fare il punto sul settore, nel quale si cerca di delineare la strada che il sistema del noleggio in Italia deve seguire per concretizzare la crescita e acquisire identità e concretezza.

Gli approfondimenti sul noleggio. Nel corso del convegno, inoltre, saranno presentati i dati del noleggio in Italia, con un focus sulle strutture aziendali e le tipologie organizzative che sono protagoniste del mercato; molto importante anche l’approfondimento sui marktplace e sulla gestione della domanda, un orizzonte cui si affacciano i nuovi attori, e quello dedicato invece alle regole, sia in ambito comunitario e globale, sia quelle del mercato interno.

 

Share Button

OkNotizie
av

av

Gli articoli di (128)

facebook facebook
Articoli recenti