La crostata di fragole…anche per vegani!

ricetta crostata fragole crema vegan

ricetta crostata fragole crema vegan

Una crostata di fragole semplice, buonissima…e pure vegana

Le fragole, rosse, profumate e dal delizioso sapore dolce-acidulo, sono tra i frutti che fanno più gola, anche ai bambini.

Oggi vi propongo la ricetta di una crostata che ha come ingrediente principale proprio delle ottime fragole ed è quindi ideale per l’estate.

Questa crostata di fragole, semplice e veloce da realizzare, può essere gustata a colazione, a merenda o servita come dessert di fine pasto e, non contenendo ingredienti di origine animale, è perfetta anche per coloro che seguono una dieta vegana.

Ecco ciò che vi occorre e come procedere per prepararla.

Fragole, protagoniste di un’ottima crostata

Ingredienti (per una tortiera con diametro di 20-22 cm)

Per la base:

  • 500 g di farina 00 (o farina di mandorle o farina di nocciole)
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 3 cucchiai di zucchero grezzo di canna
  • un pizzico di sale
  • 50 ml di latte di soia alla vaniglia (o altro latte vegetale)
  • scorza grattugiata di ½ limone

Per la crema:

  • 500 ml di latte di soia alla vaniglia (o altro latte vegetale)
  • 3 cucchiai di farina 00 (o farina di mandorle o nocciole)
  • 2 cucchiai di zucchero grezzo di canna
  • scorza grattugiata di un limone

Per guarnire:

  • 500 g di fragole

Procedimento

Iniziate la ricetta preparando la base della crostata.

Su una spianatoia disponete a fontana la farina, prima setacciata, e nella cavità creata al centro della farina aggiungete l’olio di semi, la scorza di limone, lo zucchero, il sale e il latte.

Incorporate gli ingredienti tra loro e lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio, morbido ed elastico. Fatene una palla e lasciatelo riposare per circa mezz’ora.

Nel frattempo, rivestite la tortiera con un foglio di carta da forno.

Riprendete l’impasto e, con l’aiuto di un mattarello, stendetelo ad uno spessore di circa ½ cm. Trasferite la pasta nella tortiera e bucherellatela con i rebbi di una forchetta.

Ponete la tortiera in forno preriscaldato a 180° C e fate cuocere la pasta per 20-25 minuti.

Mentre la pasta è in cottura, occupatevi della preparazione della crema.

In una casseruola ponete la farina setacciata, lo zucchero e la scorza di limone. A filo aggiungete il latte, avendo cura di mescolare senza interruzione con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi.

Mettete la casseruola sul fuoco a fiamma bassa e, continuando a mescolare, fate addensare la crema. Quando questa è pronta, toglietela dal fuoco e lasciatela raffreddare.

Versate la crema sulla base della crostata (che nel frattempo avrete tirato fuori dal forno e fatto raffreddare) e distribuitela in maniera uniforme, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio.

Per finire, guarnite la vostra crostata con le fragole fresche (al naturale o addolcite con un po’ di zucchero) tagliate a fettine.

Fatto ciò, non vi resta che conservare la crostata in frigorifero fino al momento di…tagliarla a fette e gustarla!

Pronti per prepararla e assaggiarla? Aspetto da voi commenti e suggerimenti!

___________________________________

Vi ho parlato di fragole anche in questo articolo…

Denti bianchissimi con cioccolato, fragole e non solo

…e di frutta in generale in quest’altro

Prevenire malattie croniche? Con frutta, verdura e cereali integrali

CONDIVIDI