Glasgow, nuovo studio sui tumori porta alla completa scomparsa 

Gli esperti in Scozia hanno trovato un nuovo metodo per innescare la morte delle cellule tumorali, molto piú efficace di quelli attuali.  

Il team capitanato dal dottor Stephen Tait ha dato il via ad una svolta significativa nel campo oncologico, difatti gli esperti dell’università di Glasgow hanno rivelato un nuovo metodo per sconfiggere i tumori.

Lo studio pubblicato sul Nature Cell Biology ha messo in evidenzia un nuovo metodo il – Caspase Independent Cell Death (CICD) – il quale sarebbe capace di eradicare completamente i tumori.

Attualmente, la maggior parte delle terapie anticancro (chemioterapia, radioterapia e immunoterapia) funzionano attraverso un processo chiamato apoptosi, che attiva le proteine ​​note come caspasi, portando la morte cellulare del tumore. Tuttavia, nel processo apoptosi, spesso le terapie non riescono a uccidere tutte le cellule tumorali, portando alla ricomparsa del cancro oppure ad effetti collaterali indesiderati che possono persino favorirne la proliferazione.

Ora gli scienziati scozzesi ritengono di aver trovato un metodo migliore per la terapia anti-cancro, prevenendone persino la tossicità.

Il dottor Stephen Tait dell’Istituto Beatson di Cancer Sciences del Cancer Research, ha dichiarato: “La nostra ricerca ha scoperto di aver innescato la Caspase-Independent Cell Death (CICD) e non l’apoptosi, ottenendo la completa regressione tumorale. I nostri dati suggeriscono che l’innesco di CICD nel tumore specifico, anziché dell’apoptosi, può essere un modo più efficace per curare il cancro”. 

Le cellule che subiscono la terapia Caspase Independent Cell Death, stimolano una risposta immunitaria, questo effetto serve per eliminare e uccidere tutte quelle cellule malate sfuggite alla terapia iniziale.

IN CHE MODO IL TUMORE VIENE ELIMINATO ?

Difatti a differenza dell’apoptosi, quando le cellule tumorali muoiono attraverso il metodo CICD, avvisano il sistema immunitario attraverso le proteine ​​infiammatorie, cosí  il sistema immunitario attacca le cellule tumorali rimaste, che non erano morte durante la terapia iniziale ed eliminano totalmente il tumore.

DURANTE LA FASE DELLO STUDIO

I ricercatori hanno utilizzato cellule tumorali del colon-retto sviluppate in laboratorio, così da mostrare i vantaggi nell’uso della CICD e nell’eliminazione delle cellule tumorali. Ma non solo, il metodo può essere applicato a tanti altri tipi di tumori.

Come ha spiegato il Dr Tait questo metodo chiamato Caspase Independent Cell Death (CICD) in sostanza, migliora notevolmente l’efficacia della terapia anticancro, ne riduce la tossicità e sarà ora oggetto di ulteriori indagini.

Il Dr Tait continua “In effetti, non necessariamente bisogna uccidere tutte le cellule tumorali con la terapia perché abbiamo attivato una risposta immunitaria che riesce a rimuove il tumore rimanente – facendo così sradicare completamente il cancro”

QUALI SONO LE PRIME CAUSE CHE FANNO INSORGERE IL TUMORE?

Gli esperti dicono che quattro casi su 10 di tumore sono legati al fattore ”stile di vita.” 

Resta di fatto che il fumo sia la causa principale d’insorgenza del cancro.

ABBIAMO APERTO UNA NUOVA STRADA PER ELIMINARE I TUMORI

Il dottor Justine Alford, senior officer di informazione scientifica del Regno Unito di Cancer Research, ha dichiarato: “Ora, gli scienziati dovranno continuare gli studi su questa nuova terapia, e se ci saranno ulteriori conferme sull’efficacia si passerà a sviluppare i metodi per innescare questo particolare percorso di morte cellulare sugli esseri umani”.

CONDIVIDI
Lorita Russo
Sono l' Amministratrice e Responsabile Marketing di Quotidianpost, editor, articolista e reviewer. Gestisco un mio blog di cucina Facili Idee. Sono proprietaria di un canale youtube e di un gruppo di cucina di 58.000 follower.