Guardia di finanza: il generale Vito Bardi, è indagato, con l’accusa di corruzione

finanza

Il generale Vito Bardi, comandante in seconda della guardia di finanza, è indagato, con l’accusa di corruzione, nell’inchiesta della procura di Napoli. Questa mattina, le forze dell’ordine hanno arrestato il comandante provinciale delle Fiamme Gialle di Livorno, Fabio Massimo Mendella, con l’accusa di concorso in concussione nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Napoli.  Gli uffici del comando generale della Gdf a Roma sono stati perquisiti, in seguito a disposizione dei pm partenopei Piscitelli e Woodcock.

CONDIVIDI
Lorita Russo
Sono l' Amministratrice e Responsabile Marketing di Quotidianpost, editor, articolista e reviewer. Gestisco un mio blog di cucina Facili Idee. Sono proprietaria di un canale youtube e di un gruppo di cucina di 58.000 follower.
Loading...