Leonardo Bonucci: “ho sempre dato tutto, davvero, fino alla fine”

l'ultimo saluto di Leo alla sua "grande famiglia".

Chi l’avrebbe mai detto. Nessuno avrebbe potuto prevedere un simile colpo di mercato soprattutto dopo la vicenda Donnarumma. Eppure un pilastro della difesa juventina, uno di quelli che una volta erano definiti “bandiera” ha cambiato il colore della casacca, almeno uno dei due, dal bianco al rosso.

IL CONTRATTO. Il nuovo centrale del Milan ha firmato un quinquennale da 7,5 milioni a stagione che comprende anche la “sua” maglia numero 19 e la fascia da capitano. Il passaggio al Milan garantisce ai campioni d’Italia un incasso di 40 milioni più due di bonus.

Sette lunghi anni però non si dimenticano facilmente e, quindi, quale modo migliore per ringraziare la squadra che ti ha regalato gioie e dolori, se non quello di dedicargli una lettera.

Loading...

LA LETTERA. Questo il testo comparso sulla gazzetta: “Sono passate sette stagioni. Sette stagioni di vittorie, di sogni realizzati, di crescita avvenuta attraverso un legame empatico ed eccezionale con la Juve, nella sua assoluta interezza. Sei scudetti, tutti vissuti e conquistati lottando. Rimane certo il rammarico grandissimo per non aver vinto la Champions, maggiore però è l’orgoglio per i successi ottenuti e per aver fatto parte di una grande Famiglia. Ho sempre dato tutto, davvero, fino alla fine. Ho ricevuto, dato e imparato. Quella che oggi vedo guardandomi indietro è comunque una splendida storia, degna di concludersi nel pieno rispetto e affetto, senza intaccare ciò che ho vissuto insieme alla Società, al Capitano, ai compagni e ai tifosi“.

CONDIVIDI
Loading...