Registrati | Accedi Area utente

Mamme rubano al supermercato: “non abbiamo più soldi ed i nostri figli hanno fame”

scritto il 25 Mar 2014 da in Cronacaarticolo letto 1.489volte

Abbiamo toccato il fondo. Speriamo solo che la “politica” inizi a capirlo davvero altrimenti la situazione è destinata a degenerare. E’ di questa mattina la notizia. Un gruppo di mamme ha assaltato due supermercati portando via generi alimentari di prima necessità. Prima però erano state al Comune di Cagliari per far sentire le loro ragioni. La giunta sarda aveva effettuato tagli ai sussidi familiari che venivano loro erogati. La già esigua somma dunque era diventata ancora più striminzita. Ed i loro figli affamati. Ma niente di fatto. Al Comune di Cagliari nessuno si era degnato di ascoltarle. Quindi hanno preso l’iniziativa.

Si sono recate ai due supermercati più vicini. Hanno preso i carrelli ed hanno iniziato a fare rifornimento di ogni genere di prima necessità. Pane, pasta, uova, latticini, formaggi. Quindi si sono dirette con i carrelli pieni verso l’uscita superando le casse. Alla vigilanza presente che ha provato a fermarle hanno risposto: “ci dispiace ma non abbiamo soldi e i nostri figli devono mangiare”.

Tutte le donne sono state comunque identificate e saranno denunciate. Dalla questura però hanno fatto che “dal punto di vista umano c’è tutta la comprensione per queste persone”.  Ma come si dice: la legge è legge.

Share Button

OkNotizie
Giuliano

Giuliano

I popoli non dovrebbero avere paura dei propri governi. Sono i governi che dovrebbero aver paura dei popoli. (VperVendetta)

twitter facebook google plus

Gli articoli di (29)

facebook facebook
Articoli recenti