Nasce WiFi Italia, la prima rete nazionale gratuita

Basterà scaricare un'app per navigare gratuitamente nelle città italiane

Che cos’è WiFi Italia

Il progetto WiFi Italia è il frutto di collaborazione fra i ministeri dello Sviluppo Economico, dei Beni Culturali e dell’Agenzia per l’Italia Digitale; con il supporto operativo e tecnico di Infratel Italia, società di proprietà del MISE stesso. WiFi Italia è stato ideato con due obiettivi: favorire l’accesso ad internet attraverso una connessione gratuita, e creare una rete wifi unica in tutta Italia.

I creatori di WiFi Italia vorrebbero diffondere i punti di connessione entro pochi mesi sull’intero territorio nazionale. Il progetto ha infatti immediatamente riscosso le adesioni da parte dei comuni di Roma, Milano, Firenze, Prato, Trento e delle Regioni Emilia Romagna e Toscana. Tuttavia sono già molti gli Enti territoriali che hanno manifestato il proprio interesse ad aderire a WiFi Italia.

L’intero progetto è la naturale prosecuzione di un protocollo d’intesa, siglato fra gli stessi soggetti proponenti, nell’agosto del 2016. Il protocollo in questione proponeva la diffusione di tecnologie e piattaforme al servizio del turista presente sul territorio italiano.
Sebbene WiFi Italia sia stata pensata per i turisti, non saranno soltanto loro a beneficiare dell’accesso gratuito ad internet. Nelle previsioni infatti, saranno principalmente i cittadini italiani i maggiori utilizzatori dell’app.

Come registrarsi gratuitamente a WiFi Italia.

L’utente che vorrà collegarsi ad internet, dovrà scaricare un’apposita app gratuita, ed installarla sul proprio smartphone, tablet o pc. Il vantaggio per l’utilizzatore è quello che, una volta registratosi sull’applicazione, sarà possibile collegarsi sulla rete in modo gratuito attraverso WiFi Italia. Ai fini della registrazione occorre soltanto inserire i propri dati personali, che saranno gestiti direttamente dal ministero.

La registrazione deve essere infatti effettuata una sola volta nel corso del tempo, sarà l’app stessa, una volta individuata la presenza del segnale, a connettersi automaticamente alla rete.
Ma non solo, attraverso l’applicazione sarà possibile anche reperire informazioni relative agli orari di apertura di musei, di luoghi d’interesse pubblico, oltre che per informarsi su eventi e spettacoli.

 

 

 

CONDIVIDI
Essere ogni giorno disponibili ad affrontare nuove sfide.