Nona giornata Serie A.

seria-a

La Juventus cade a San Siro contro il Milan di Vincenzo Montella, che grazie al giovane Locatelli ottiene la terza vittoria consecutiva e il quinto risultato utile nelle ultime cinque giornate.
A – 2 dalla Juventus insieme al diavolo rossonero si trova anche la Roma che domenica sera ha travolto all’Olimpico 4 a 1 il Palermo di De Zerbi, ormai, sempre più vicino all’esonero.
Situazione complessa anche in casa Inter; la sconfitta di domenica pomeriggio a Bergamo contro l’Atalanta, ha minato ancor di più il cammino di De Boer che tuttavia avrà ancora la possibilità di salvare il posto nella partita di mercoledì sera contro il Torino.
La squadra di Sinisa Mihajlovic nella difficile sfida interna contro la Lazio di Simone Inzaghi è riuscita a rimediare un discreto pareggio.
Tra i due derby che offriva la nona giornata di Serie A ha prevalso per intensità ed emozioni quello della lanterna tra Sampdoria e Genoa, terminato 2 a 1 per i padroni di casa con un calcio di rigore fallito da Fabio Quagliarella.
Terminato 1 a 1 invece quello tra Bologna e Sassuolo con la squadra di Donadoni che ancora una volta nei minuti finali vede svanire il sogno di ottenere i tre punti.
Torna a vincere anche il Napoli per 2 a 1 a Crotone dopo la sconfitta subita contro la Roma sabato scorso.
I goal di Callejon e Maksimovic oscurano l’espulsione di Gabbiadini permettendo alla squadra di tenere il passo con le altre.
Deludente la sconfitta per 3 a 1 del Pescara in casa dell’Udinese che nonostante cuore e generosità non riesce ad evitare una scottante sconfitta necessaria per uscire dalle zone basse della classifica.
Infine, ininfluente pareggio tra Empoli e Chievo, che nonostante l’espulsione di Castro esce dal Castellani con un importante punto.

CONDIVIDI