Nove ragazzi hanno urlato Allahu Akbar prima del volo Ryanair a Madrid, annunciando una bomba a bordo

Panico a bordo dell'aereo Ryanair

E’ accaduto questa mattina, 9 ragazzi prima di prendere il volo per Madrid hanno urlato Allahu Akbar e indicato una bomba a bordo. Il volo Ryanair che doveva lasciare l’aeroporto di Zaventem a Bruxelles alle 7 del mattino, è stato immediatamente bloccato, e ai passeggeri è stato ordinato di scendere dopo la grande paura.

La polizia ha confermato l’incidente al canale di notizie locale VTM Nieuws affermando che i nove uomini erano tutti di nazionalità belga. Peter De Waele della polizia federale ha detto al canale di notizie: “Il comandante di volo ha rifiutato di far salire le nove persone. Uno di loro scioccamente ha urlato ‘Allahu Akbar’ creando il panico”

Il volo Ryanair diretto a Madrid, dopo l’allarme ha subito un ritardo di oltre due ore.

RICOSTRUZIONE DEI FATTI

Nove ragazzi mentre si avvicinavano all’aereo Ryanair in partenza per Madrid, uno di loro ha urlato “Allahu Akbar” e indicato che c’era una bomba a bordo. Dopo l’allarme si è creato il panico. Tutti i bagagli sono stati scesi e i cani anti-bomba hanno controllato se c’erano di tracce di esplosivo.
Non è stato trovato nulla e l’aereo ha ricevuto il permesso di partire alle 9.25.
Lo scherzo dei ragazzi belga ha destato molta preoccupazione tra i passeggeri e la compagnia aerea, che si sono immediatamente preoccupati della imminente minaccia. Ora rischiano accuse pesanti dopo aver causato panico all’aeroporto di Zaventem di Bruxelles.

 

CONDIVIDI
Lorita Russo
Sono l' Amministratrice e Responsabile Marketing di Quotidianpost, editor, articolista e reviewer. Gestisco un mio blog di cucina Facili Idee. Sono proprietaria di un canale youtube e di un gruppo di cucina di 58.000 follower.