Nuovo arresto per Scarano: è accusato di riciclaggio e falso

0
2

scarano

Concorso in riciclaggio e falso: con questa accusa la guardia di finanza ha arrestato di nuovo monsignor Nunzio Scarano, ex contabile dell’ApsaAmministrazione del patrimonio della Sede Apostolica. Anche un altro sacerdote, Luigi Noli è finito in manette (anche lui agli arresti domiciliari come Scarano) e nella vicenda sarebbe coinvolto anche un notaio Bruno Frauenfelder. Per il quale è stato disposto il divieto temporaneo di esercitare la professione .

I finanzieri avrebbero accertato finte donazioni per milioni di euro. Le persone indagate sono 52. le indagini riguardano versamenti di denaro illecito per milioni di euro su conti presso lo Ior, che sono stati riutilizzati per acquistare beni, costruzioni di società e estinzione di un mutuo.

Secondo gli investigatori, Scarano avrebbe preso contatti con una sessantina di persone e avrebbe chiesto ad ognuna la compilazione di un assegno circolare di diecimila euro per riparare ai debiti di una società immobiliare del centro storico di Salerno. Le indagini sono state avviate all’inizio del 2013.

Secondo gli investigatori, si tratterebbe soltanto di una partita di giro: in cambio dell’assegno, i donatori avrebbero, infatti, ricevuto la somma equivalente in denaro contante.

- Pubblicità -