Palermo e Blue Whale: Mi suiciderò dal ponte di viale Regione siciliana

Il macabro gioco Blue Whale si diffonde a macchia d'olio

A Palermo sono scattate le indagini per il ritrovamento di scritte in un centro commerciale, le quali annunciano un suicido ricollegato al macabro fenomeno “Blue Whale“, il gioco del suicidio, che attraverso 50 tappe porta i giovani a togliersi la vita.

La frase inneggia “Mi suiciderò dal ponte di viale Regione“, succede all’esterno del centro commerciale di via Assoro, a Borgo Nuovo.

Sono esattamente due scritte, dove una ragazzina Aurora annuncia che il 4 giugno si toglierà la vita lanciandosi da un ponte di viale Regione siciliana. Le indagini sono attualmente in corso.

Numero verde

E’ stato istituito un numero gratuito 800 011 110, dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’”A.F.I.Pre.S. (Associazione Famiglie Italiane Prevenzione Suicidio) Marco Saura , sempre attivo al quale rivolgersi per richieste di aiuto. Denominato “Helpline – Telefono giallo”, è nato per la prevenzione del suicidio. Supportato da figure professionali, tra cui psicologi, sociologi, psicoterapeuti, che si adopereranno per prestare aiuto.

 

CONDIVIDI
Lorita Russo
Sono l' Amministratrice e Responsabile Marketing di Quotidianpost, editor, articolista e reviewer. Gestisco un mio blog di cucina Facili Idee. Sono proprietaria di un canale youtube e di un gruppo di cucina di 58.000 follower.