Paperino compie 80 anni: auguri perdente!

paperino

80 anni fa precisamente il 9 giugno 1934 nasceva il personaggio più ozioso, perdente e adorabile della brigata Disney: Donald Duck meglio noto in Italia come Paolino Paperino.

La sua prima apparizione è stata nel cortometraggio La Gallinella Bianca dove Paperino si presentava come un marinaio fannullone che accampava le scuse più impossibili per non mettersi a lavorare e continuare ad oziare. Paperino venne subito messo in contrapposizione al suo collega nato 6 anni prima Topolino; Mickey Mouse era caratterizzato come il cittadino modello, ligio al dovere e al senso civico, che per gli americani alle prese con la Depressione risultava rassicurante. Al contrario Paperino venne caratterizzato in quel modo proprio per creare differenze sostanziali a cui gli americani si sarebbero potuti rispecchiare in uno o nell’altro personaggio.

Loading...

Fu per merito di Federico Pedrocchi che Paperino giunse fino a noi quando nel 1937 iniziò a scrivere le sue avventure per la Mondadori e fu lui a caratterizzarlo come adesso tutti li conosciamo ed amiamo: l’eterno perdente, sognatore, spesso squattrinato, fannullone  ma dal cuore d’oro, pronto a farsi in quattro per i suoi nipotini Qui, Quo e Qua e la sua bella Paperina.

Pur essendo da molti preferito a Topolino, Paperino rimane sempre sfortunato ancora adesso che viene “ospitato” nel famoso giornalino chiamato proprio come il suo eterno rivale.

Paperino vede il suo momento d’oro ai tempi della 2^ Guerra Mondiale quando la Disney lo fece protagonista di una serie di film d’animazione di propaganda antinazista e negli anni 50 Paperino era già presente in ben 150 pellicole, alcune candidate agli Oscar, con l’indimenticabile voce di Clarence Wash che lo ha doppiato fino alla sua morte.

Addirittura c’è chi negli anni 70 denunciava Paperino e tutta la banda Disney come colpevoli della diffusione del capitalismo americano, ma il nostro adorabile perdente ha continuato a prosperare e ancora adesso, dopo 80 anni lo possiamo trovare nella sua Paperopoli su una comoda amaca e se nessuno lo disturba tra un po’ lo sentiremo russare! Buon Compleanno Paperino!

CONDIVIDI
Loading...