Precipita dalla giostra e muore, video di un altro incidente sullo Slingshot

Tragedia a San Benedetto del Tronto, la giovane donna muore sul colpo

Intorno alle 23 di venerdì 14 luglio, Francesca Galazzo, ragazza di 27 anni, è morta precipitando da una giostra al luna park di San Benedetto del Tronto.

La donna è precipitata da una altezza di circa 20 metri, a nulla sono valsi i tentativi di soccorso del 118. La tragedia è avvenuta davanti agli occhi della madre e dell’amica, che hanno assistito impotenti al terribile incidente.

La giovane, mamma di un bambino di 2 anni, era salita a bordo della giostra SlingShot denominata ”Palla” una sorta di capsula ancorata a due corde, la capsula sale e scende come una sorta di body jumping.

DINAMICA DELL’INCIDENTE

Loading...

Francesca era salita sulla capsula gravitazionale insieme ad una sua amica. Ancora da chiarire le cause e la dinamica dell’incidente, le prime ipotesi credono che la giovane in preda ad un attacco di panico abbia staccato le cinture di sicurezza precipitando nel vuoto. Nelle prossime ore avremo elementi più chiari per capire la situazione.

Un amico che era presente al Luna Park ha dichiarato: ” Appena salita Francesca era sull’altro seggiolino, poi hanno fatto invertire i posti per una questione di bilanciamento. Dopo le dovute verifiche per testare la giostra, è partita.”

”La durata dell’attrazione è di circa un minuto, e durante il gioco si vedeva la gamba di Francesca, libera di muoversi. Dopodichè è avvenuta la caduta, Francesca ha battuto la testa e la schiena, le sono stato vicino parlando con lei, le dicevo di pensare al bambino e per pochi minuti ha risposto agli stimoli, poi più nulla”

La struttura è stata posta sotto sequestro dalla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno, le indagini sono coordinate dalla polizia e dal pm Mara Flaiani

Dopo l’incidente sono giunti sul posto i soccorsi del 118, i soccorritori hanno accertato lesioni gravissime e constatato la morte della giovane.

Non è la prima volta che succedono incidenti su questo tipo di giostra.

Il 3 agosto del 2015 alle 0:50, una tragedia sforata si verificò presso il Luna Park sull’isola di Cap d’Agde. Uno dei cavi elastici della Slingshot “The Fifth Element” si spezzò dopo pochi secondi dal lancio. A bordo c’era una coppia, l’uomo subì varie contusioni mentre la sua ragazza di 24 anni ebbe la frattura della gamba.

Mentre nel 2010 una maestra di judo, trevigiana, 46 anni, morì per presunto infarto, dopo esser salita sullo Slingshot una delle principali attrazioni del parco di Rimini “Italia in miniatura”.

COSA E’ LO SLINGSHOT?

Lo Sling Shot, è paragonabile ad un enorme fionda meccanica  che in un secondo riesce a far sbalzare la capsula gravitazionale a circa 55 metri d’ altezza.

Le persone dai 14 ai 55 anni, possono salire sulla giostra solo dopo aver firmato una liberatoria. La capsula può contenere due persone a lancio, dopo essersi sedute vengono assicurate dalle cinture e lanciate con un effetto catapulta o fionda.

In italia ci sono soltanto 3 Slingshot, che sono soggette a seguire ferree disposizioni europee. Difatti dal 2007, per dare il via libero al loro uso devono essere sottoposte a una commissione di vigilanza comunale o provinciale.

 

CONDIVIDI
Lorita Russo
Sono l' Amministratrice e Responsabile Marketing di Quotidianpost, editor, articolista e reviewer. Gestisco un mio blog di cucina Facili Idee. Sono proprietaria di un canale youtube e di un gruppo di cucina di 58.000 follower.
Loading...