Prince of persia ritorno alle origini

Nel 1993 nasceva il primo capitolo di una delle saghe divenute più famose tra gli appassionati del genere.

Prince of persia negli anni si è sviluppato, dal 2d si è passati al 3d, la storia si è notevolmente evoluta, nel primo capitolo cercavamo di salvare la principessa nei seguienti era lo stesso principe ad essere messo alla prova, il suo carattere le sue capacità la sua integrità.

I vari capitoli si sono susseguiti su diverse consolle e ora a distanza di 21 anni il secondo capitolo arriva anche sui dispositivi apple e su android, la grafica è stata è stata rinnovata portata al 3d e strutturata per sfruttare al meglio la tecnologia che questi dispositivi offrono.

Ubisoft ha cercato di unire il fascino della leggenda con le possibilità di gioco dei nuovi sistemi, i controlli sono touch con la possibilità di utilizzare la classica levetta virtuale o il one botton, le novità sono anche nel combattimento, ci sono nuovi stili e nuovi nemici più “intelligenti”.

Ma Ubisoft non si è limitata a questo ha sfruttato la grande connettività possibile con i vari dispositivi per integrarla direttamente nel gioco, così da poter avere classiche ma anche ricevere aiuto nello sbloccare nuovi traguardi e obbiettivi.

Il gioco uscirà il prossimo 25 luglio sugli ipad con un costo inferiore ai 3 €, Ubisoft ci ha abituati da sempre a cerare dei capolavori, ora non ci resta che attendere per vedere se anche questa volta ci regaleranno il piccolo gioiello che sembra dalle premesse.

 

CONDIVIDI