Roma: il comune intensifica il Piano Freddo per l’accoglienza dei senza dimora

int

E alla fine il freddo, quello vero e pungente è arrivato. Così anche a Roma si è deciso di offrire maggiori spazi di accoglienza alle persone senza dimora.

Pertanto, nell’ambito del Piano Freddo capitolino – che va a supportare il Piano Inverno ordinario (scattato, come ogni anno, a fine novembre) -, il Commissario Straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, ha stabilito l’apertura straordinaria di quattro stazioni della metropolitana, dalle 23.30 fino alle 5.30 del mattino. Nello specifico le stazioni interessate sono quelle di Ostiense – Piramide e Ponte Mammolo, per quanto concerne la linea B, e di Piazza Vittorio e Flaminio, per la linea A.

Loading...

 

dentIl Piano Freddo è coordinato come sempre dalla Sala Operativa Sociale (SOS) di Roma Capitale, che, grazie ad una struttura articolata tra una centrale operativa fissa e delle unità mobili in strada, garantisce 24 ore al giorno per tutti i giorni dell’anno l’assistenza e l’accoglienza alle persone senza dimora.

Insieme alla SOS collaborano la Polizia Locale,  laProtezione Civile Comunale, l’Atac, l’Ama e i volontari della Croce Rossa Italiana e del Sovrano Militare Ordine di Malta. Questi ultimi si occuperanno della distribuzione di bevande calde e della prima assistenza.

Per chi volesse segnalare la presenza di persone senza dimora in difficoltà basta contattare il numero verde 800.440022.

CONDIVIDI