Scarpe per l’Estate 2014: la vertigine e la creatività? Sì!

scarpe

Torniamo a parlare di scarpe? Esattamente. Questa volta però, dopo aver dato uno sguardo ai sandali con tacco basso, mi voglio soffermare su alcune proposte da dedicare a chi ama indossare tacchi altissimi.

Scarpe estrose? Originali e eleganti? Scegli il tuo stile….

Sinonimo di femminilità, le scarpe con tacco altissimo hanno la caratteristica di potersi esprimere a tutto tondo. Un semplicissimo modello di decolletè base diventa per eccellenza la “scarpa elegante”, ma può risultare piuttosto limitato e limitante. E allora perché non osare e andare oltre?

Non basta indossare una scarpa che abbia un tacco talmente alto da far provare una sensazione di pura vertigine per poter definire un look sotto ai riflettori. Dobbiamo evitare di banalizzarci. E se decidiamo per l’altezza purissima e evidentissima, allora perché non osare andare oltre?

E per fornire qualche esempio, non posso non iniziare con le scarpe della Collezione Estate 2014 di Alexander McQueen. Sono l’esempio di come la purezza creativa si possa esprimere mettendo in sintesi un’elaborazione davvero molto bella del concetto di scarpa.

Ecco modelli di scarpe modernissimi e antichi, che creano uno stile contemporaneo e futuristico, sicuramente versatile, molto, molto costruito, certamente, ma che riporta tutto (e ci riesce benissimo) in una definizione di leggerezza. Sembrano armature per i piedi, ma comunicano leggiadria.

alexander-mcqueen-green-blue-snake-shoes-pfw-ss14-imaxtree_GA

        (collezione Estate 2014 Alexander McQueen)

Sono sicuramente le tipiche scarpe su cui si concentra tutta l’attenzione e diventano il punto focale dell’outfit, ma non facciamo l’errore di dedicarle ad un abbigliamento monocolore. Suggerisco di spaziare con la mente e di lasciarsi andare a costruzioni cromatiche interessanti. Tradotto: non indossiamo con queste scarpe tubini in bianco o in nero. Troviamo soluzioni più colorate per accompagnare questa bellissima proposta.

Molto belle sono le scarpe della Collezione Estate 2014 di Alberto Guardiani. C’è tanto equilibrio e anche in questo caso si realizza una sintesi interessante tra gioco creativo e eleganza. Il risultato finale diventa meno estroso, ma sempre molto originale.

scarpe-alberto-guardiani-primavera-estate-2014-2

                                         (Collezione Estate 2014 Alberto Guardiani)

E’ molto delicato l’utilizzo del colore, che si mette in primo piano con tonalità che si armonizzano perfettamente. E rendono il maculato (che personalmente non preferisco) davvero molto interessante.

scarpe-alberto-guardiani-primavera-estate-2014-5 (Collezione Estate 2014 Alberto Guardiani)

Il design delle scarpe proposte da Guardiani è molto leggero, fascia, ma non costringe, valorizza il piede e rende un effetto di insieme accuratamente delicato.

CONDIVIDI