Schumacher uscito dal coma, la dichiarazione della portavoce Kehm

shumi

Michael Schumacher è uscito dal coma

Mai notizia fu più attesa e a darla è la sua portavoce Sabine Kehm. A quanto pare è già uscito dall’ospedale di Grenoble in Francia, dove era stato ricoverato in seguito ad un incidente sulla pista da sci. La prossima tappa è un centro di riabilitazione specializzato a Losanna, questa indiscrezione non è però confermata, infatti, la famiglia fa sapere che non rilascerà ulteriori notizie sulle condizioni di salute del campione, sulle cure scelte e i progressi. Il trasferimento è stato possibile perché ormai il campione respira in modo autonomo, senza l’ausilio di macchine. Secondo il quotidiano tedesco Bild, Schumacher da qualche settimana riesce a comunicare con la moglie Corinne e i figli e non avrebbe problemi di vista. Il comunicato però tutte queste precisazioni non le fornisce quindi potrebbero essere solo voci volte ad alimentare il business che circonda l’incidente.

Ad aspettarlo ora una lunga fase di riabilitazione. Non sappiamo quali siano le attuali condizioni di salute del pilota  sette volte campione del mondo di formula 1 e soprattutto uomo che ha portato alla gloria la Ferrari. L’incidente che aveva procurato lo stato di coma a Schumacher è avvenuto il 29 dicembre sulla pista di Meribel dove si trovava con il figlio. La caduta è avvenuta durante un fuorispista, anche se dai rilievi sembra che si fosse spostato solo di poco rispetto alla pista battuta e quindi non si sia trattato di leggerezza o amore per il rischio, ma tragica fatalità.  In seguito a tale incidente che ha procurato lo stato di coma dovuto ad un colpo alla testa, anche un’indagine giudiziaria volta a chiarire eventuali responsabilità, ad un punto si era, infatti, parlato anche di un incidente intercorso mentre Schumacher cercava di aiutare un bambino in difficoltà sulla pista o, ancora, di una cattiva segnalazione sulla pista facendo presagire anche delle responsabilità dei gestori della pista. I risultati dell’indagine non sono mai stati del tutto chiariti. Da quel momento varie sono state le notizie che si sono susseguite sulle condizioni di salute di Michael Schumacher e alcune si sono rivelate infondate, solo pochi giorni fa un annuncio circa la irreversibilità della sua condizione di coma.

Loading...

La famiglia ringrazia medici e terapisti dell’ospedale di Grenoble, inoltre, chiede che anche ora si continui a rispettare la privacy di Schumacher, evitando pressioni anche sulla famiglia, stessa richiesta era già stata fatta in passato. Nel mondo della Formula 1 la prima reazione è stata di Fernando Alonso, attuale pilota della Ferrari, che si dice felice del fatto che le cose stiano andando bene “Good start of the week with the news of Michael! So happy this is going in the good direction! ” Gli auguri arrivano anche dal sindaco di Modena città che ha conferito a Schumacher anche la cittadinanza onoraria, dalla mercedes e a breve sicuramente altri messaggi di incoraggiamento si susseguiranno.

Di sicuro tutti ringraziamo l’equipe che lo ha seguito con competenza e professionalità e la famiglia che ha ritenuto giusto diffondere per i tifosi, e i non tifosi, questa notizia, con la speranza di rivedere Michael Schumacher presto in ottima forma, lui che ormai è diventato un mito vivente e ha sconfitto incidenti gravissimi portando sempre con sé la passione e la voglia di farcela.

CONDIVIDI