Sciopero dei benzinai: disagi e limitazioni a cominciare da stasera

sciopero-benzinai

Come già era stato preannunciato nei giorni scorsi, domani 18 giugno, è previsto lo sciopero dei benzinai che  avrà inizio da stasera alle ore 19.30 fino alle 7.00  di giovedì 19 giugno.

Un mese di giugno caldo e non privo di disagi: cominciando dallo sciopero dei mezzi di inizio mese, continuando con il maltempo che ha investito tutta la penisola, fino ad arrivare alla conferma del preannunciato sciopero dei benzinai che durerà per tutta la giornata di mercoledì.

Loading...

Ad annunciare lo sciopero dei benzinai  di oltre 24 ore è stato un altro sciopero che ha interessato lo stesso settore: ossia lo sciopero del self service dal  dal 14 al 17 giugno, durante l’orario di apertura al pubblico. 

Lo sciopero è un segno di evidente rottura tra i benzinai e le aziende petrolifere, i cui prezzi imposti sono, secondo i primi, troppo alti o comunque  fuori mercato se paragonati a quelli delle pompe di benzina senza logo. Nonostante un’ apparente apertura al dialogo da parte della politica,  niente ha fermatole società coinvolte a  portare avanti questa loro iniziativa.

Ma lo sciopero dei benzinai non si consumerà nella sola giornata del 18 giugno. A quanto pare, infatti, ci sarà un seguito nei prossimi giorni. Nello specifico dal 21 al 28 giugno nelle pompe di benzina aderenti non sarà accettato alcun tipo di pagamento elettronico e verranno congelati tutti i prezzi promozionali.

Dunque un periodo non del tutto semplice per chi aveva deciso in questi giorni di mettersi in macchina e iniziare i primi viaggi estivi.

Sara Alvaro

CONDIVIDI
Loading...