Stupro Rimini, mediatore culturale lascia un commento ”Lo stupro è peggio ma solo all’inizio, poi la donna diventa calma ed è un rapporto normale”

La condanna della cooperativa

commenti facebook sullo strupro di rimini

“Lo stupro è peggio ma solo all’inizio, poi la donna diventa calma ed è un rapporto normale” questo il commento lasciato da un mediatore Culturale sotto un post nella pagina facebook del Resto del Carlino.

Dopo il grave evento successo a Rimini, dove una coppia polacca è stata aggredita, lui picchiato e lei ripetutamente violentata da un branco, fa discutere un commento lasciato da un ragazzo di 24 anni Abid Jee che lavorava da qualche mese all’hub regionale di via Mattei.

Il giovane nonostante abbia subito cancellato il suo commento, ormai era troppo tardi ed ora rischia il licenziamento.

Loading...

Il ragazzo dal dicembre 2016 lavora come mediatore culturale per la cooperativa bolognese Lai-Momo dove vengono smistati i migranti poi ridistribuiti in tutta la regione, ma anche in altre strutture di accoglienza della città. Ogni persona assunta, prima di firmare il contratto ed iniziare il lavoro, deve sottoscrivere un codice etico.

Il centro Lai-Momo nelle vesti di Silvia Festi ha risposto pubblicamente dopo le migliaia di telefonate che sono arrivate al centralino.

“In merito al commento sulla pagina Facebook del Resto del Carlino concernente i gravissimi fatti di Rimini, abbiamo verificato e confermiamo che si tratta del profilo Facebook di un nostro dipendente. Ribadiamo la nostra ferma condanna delle affermazioni contenute in questo post, in quanto profondamente contrarie ai principi che sono alla base del nostro pensiero e del nostro modo di lavorare. Stiamo prendendo tutti i provvedimenti necessari e confidiamo di potervi aggiornare in merito al più presto.”

In merito al commento sulla pagina Facebook del Resto del Carlino concernente i gravissimi fatti di Rimini, abbiamo…

Posted by Lai-momo Cooperativa Sociale on Monday, August 28, 2017

Lai-Momo, è stata fondata del 1995, si occupa di accoglienza, il suo personale è composto da 75 dipendenti a tempo indeterminato, 12 a tempo determinato, 7 apprendisti di cui 11 nati in paesi extracomunitari.

CONDIVIDI
Lorita Russo
Sono l' Amministratrice e Responsabile Marketing di Quotidianpost, editor, articolista e reviewer. Gestisco un mio blog di cucina Facili Idee. Sono proprietaria di un canale youtube e di un gruppo di cucina di 58.000 follower.
Loading...