Tagliatelle con pure’

2013-10-13 11.54.12

Oggi vi presento queste tagliatelle che non sono di rapida preparazione ma hanno il vantaggio di poter essere preparate il giorno prima !

INGREDIENTI per 6 persone

  • 1 kg di patate
  • 1 confezione di tagliatelle Barilla
  • 250 gr di stracciatella
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • un pezzo di burro
  • latte q.b
  • sale q.b
  • parmigiano q.b
  • olio q.b
  • pane grattugiato
Loading...

PROCEDIMENTO

  •  Lavate le patate sotto l’acqua corrente e lessatele con la buccia in acqua salata per circa 40-45 minuti(dipende dalla grandezza delle patate)
  • Sbucciate le patate ancora calde , e passatele nel passa-verdure
  • Mettete la purea ottenuta in un tegame antiaderente, aggiungete il latte bollente necessario, aggiustate di sale, e mescolate.
  •  Aggiungete ora il burro a pezzetti  e mescolate di nuovo fino a quando il burro non si sarà distribuito in modo omogeneo,quindi aggiungete un po’ di parmigiano e un po’ di pepe bianco
  • Intanto fate cuocere per qualche minuto le tagliatelle aggiungendo all’acqua non solo il sale ma anche qualche goccia d’olio
  • In una pirofila mettete un po’ di olio,del pane grattugiato e del parmigiano,sopra adagiateci ( a strati )meta’ del pure’ preparato ,le tagliatelle ,la stracciatella ,il prosciutto e ricoprite con l’altra meta’ del pure’
  • Irrorate con un filo d’olio, del parmigiano e del pane grattugiato
  • Mettete in forno a 220° per circa 20 minuti

Servite dopo averlo fatto rassettare per almeno 15 minuti

BUON APPETITO! ….e alla prossima ricetta

 

CONDIVIDI
Sono una mamma con la passione per il sociale e la cucina,una cucina semplice e veloce ma non per questo meno gustosa.Sono da due anni una volontaria AVO e per 15 anni mi sono dedicata all'iniziazione cristiana dei bambini della mia comunita'. Negli ultimi due anni mi sono affacciata anche al mondo del web e ai lavori on line ! Che dite, vi va di seguirmi nella mia cucina?
Loading...
  • Sembrano appetitose, le proverò e ti saprò dire. Ricambio con piacere la tua visita. Ciao da Franca di cannellaegelsomino