Taranto, anziana aggredita in ospedale da uno sconosciuto

Ancora da rintracciare il colpevole dell'aggressione

Una donna di 74 anni è stata aggredita da uno sconosciuto, mentre era al pronto soccorso in attesa di essere visitata.

L’anziana al momento dell’aggressione si trovava all’interno dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto, è stata colpita violentemente alla testa da un oggetto contundente.

I medici hanno dichiarato la morte cerebrale dopo il grave trauma cranico.

Loading...

Da poche ore durante il controllo di monitoraggio, l’apparecchio strumentale ha rilevato un segnale elettrico i sanitari dell’Asl stanno valutando se intervenire con un intervento chirurgico. Le condizioni dell’anziana donna sono definite gravissime.

RICOSTRUZIONE DELL’AGGRESSIONE

È accaduto la scorsa notte, quando l’anziana era stata accompagnata dalla figlia al pronto soccorso per un improvviso malore.

La donna si trovava su una barella, mentre attendeva di essere visitata, quando ad un tratto un uomo sconosciuto l’ha aggredita.

Le forze dell’ordine sono alla ricerca dell’aggressore, descritto da alcuni testimoni con capelli lunghi e ricci di circa 40 anni. Sarebbe stato lui a colpire la donna, con un oggetto condundente.

Sotto visione anche le immagini delle telecamere di sorveglianza, per individuare il colpevole. Ancora incerte le cause dell’aggressione e se l’uomo conosceva la donna oppure era uno squilibrato.

CONDIVIDI
Lorita Russo
Sono l' Amministratrice e Responsabile Marketing di Quotidianpost, editor, articolista e reviewer. Gestisco un mio blog di cucina Facili Idee. Sono proprietaria di un canale youtube e di un gruppo di cucina di 58.000 follower.
Loading...