Terribile incidente mortale in Puglia

Quod contro trattore,un morto in Salento

Il sinistro in cui ha perso la vita un 44enne

Terribile incidente stradale in Salento, ove, nella mattinata di ieri, un uomo di 44 anni ha perso la vita sul colpo. Lo schianto si è rivelato fatale per il povero uomo.

Il luogo in cui è avvenuta la tragedia

Il 44enne ha perso la vita in un sinistro stradale avvenuto, per la precisione, in una zona di campagna alla periferia di Botrugno, in provincia di Lecce.

 

Le generalità della vittima

Loading...

Claudio Baccaro, questo il nominativo della vittima di 44 anni, originario di Specchia Gallone.

La dinamica del sinistro stradale

Baccaro – la vittima – era alla guida di un quod quando – per cause in fase di accertamento – il mezzo si è andato a impattare contro un trattore che, in quel momento, sopraggiungeva da una stradina interpoderale.

Il conducente del mezzo agricolo è rimasto illeso!

A bordo del mezzo agricolo vi era Gabriele Petracca, imprenditore agricolo e sindaco del vicino Comune di San Cassiano, il quale, durante il terribile sinistro, è rimasto illeso.

La probabile causa dell’impatto e la relativa conseguenza

Nell’impatto che sarebbe stato causato, con molta probabilità, da una mancata precedenza, l’uomo di 44 anni è stato sbalzato violentemente per terra.

Sebbene si dica che “il casco ti salvi la vita”, in questo caso specifico a nulla è servito quello di protezione indossato dalla vittima al momento del terribile impatto.

Consiglio prezioso

Perché è bene – oltre che giusto – rammentare e ricordare il fatto che i sistemi di sicurezza sono in grado di proteggere fino a un certo punto, ma, come ogni cosa, vi è sempre un limite da rispettare e, nel momento in cui vi è di mezzo la vita; bensì, sarebbe utile non rischiare e porre sempre la massima attenzione, in particolar modo, quando si è alla guida di un mezzo, una vettura e/o qualsiasi altro tipo di veicolo!

 

Testimone dello schianto fatale, un amico che è sotto schock

L’incidente è, infine, avvenuto sotto gli occhi di un amico, il quale si accingeva a seguirlo a bordo di un altro quod.

Le immagini dello schianto, la dipartita, il sinistro…un ricordo indelebile negli occhi e nel cuore dell’amico che ha vissuto in prima persona quegli attimi di puro terrore

Le immagini dello schianto vissute dall’amico, rivivono e rimangono impresse, in maniera indelebile, nella sua memoria, inducendolo a pensare e ripensare alla triste dipartita del caro amico avvenuta in un modo estremamente tragico davanti ai suoi occhi.

CONDIVIDI
Loading...