Addio al test d’ingresso in Medicina

studenti

Una svolta per l’ingresso alla facoltà di Medicina: in Italia gli studenti diranno addio al test d’ingresso. Lo ha annunciato, ieri sera, il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, rispondendo ad una domanda sulla pagina Facebook di Scelta Civica.

La novità sarà introdotta a partire dal mese di luglio e il nuovo sistema avrà come modello quello francese: “Intendo rivisitare il sistema di selezione, prendendo a modello il sistema francese o un suo adattamento al contesto italiano, che include accesso al primo anno libero e selezione alla fine di esso su base meritocratica” ha scritto il ministro, spiegando: “Entro la fine di luglio formulerò la proposta e le nuove regole”.

Per i dettagli si dovrà attendere un po’: “Noi come ministero decideremo lo standard di valutazione” ha spiegato il ministro, aggiungendo: “Vediamo poi se fare come in Francia dove le asticelle che consentono di andare avanti vengono stabilite dai singoli atenei”.
Una novità questa, che è stata accolta con entusiasmo dalle associazioni di studenti.

Potrebbero interessarti anche