Afterhours

Afterhors

Gli Afterhours sono una band di rock alternativo, formatasi a Milano nel 1985. Lo stesso Manuel Agnelli, leader del gruppo, è considerato una delle personalità di punta di questo genere musicale, ideatore, tra l’altro, del festival itinerante “Tora! Tora!”.

Il gruppo esordisce con l’album “All the Good Children Go to Hell” nel 1988 e al tempo era costituito da Manuel Agnelli  voce del gruppo, Xabier Iriondo alla chitarra, Alex Zerilli al basso e Giorgio Prette alla batteria. L’attuale formazione è composta da Manuel Agnelli (voce), Giorgio Prette (batteria), Rodrigo D’Erasmo (violino), Giorgio Ciccarelli (chitarra e tastiere), Roberto Dell’Era (basso) e Enrico Gabrielli (fiati e tastiere).

Nel 1990 esce l’album “During Christine’s Sleep” che lascia già intendere il talento rock del gruppo milanese e grazie all’influente rivista americana “Alternative Press” che lo segnala come disco del mese, gli Afterhours vengono invitati a rappresentare l’Italia al New Music Seminar di New York.
Nel 1991 esce il mini LP “Cocaine Head” e immediatamente dopo, il gruppo viene invitato al Berlin Indipendence Days.
Nel 1993 gli Afterhours registrano “Mio Fratello è Figlio Unico” di Rino Gaetano per l’album tributo legato ad Arezzo Wave: è la prima traccia ufficiale cantata in italiano.
Non molto conosciuti, secondo me meritano di essere ascoltati.

Potrebbero interessarti anche