Bruno Mars e Red Hot Chili Peppers: al Super Bowl 2014 in scena la grande musica

2014-superbowl-halftime-show-bruno-mars

Anche quest’anno l’Halftime Show del Super Bawl è riuscita a regalare grandi emozioni. Se dal punto di vista sportivo il pubblico ha assistito ad una partita non troppo avvincente che ha visto gli Seattle Seahawks vincere prepotentemente sui Denver Broncos per 43 a 8, sotto il profilo musicale si è assistito, come ogni anno, al solito trionfo della musica made in USA.bruno mars

 

Loading...

Ad aprire il concerto, un sorprendente Bruno Mars che ha deliziato gli spettatori del Metlife Stadium di East Rutheford in New Jersey con un assolo alla batteria. A seguire, il suo successo più grande Locked Out of Heaven che ha riscaldato i migliaia di presenti all’interno dello stadio. L’esibizione del cantante è poi proseguita con una breve carrellata di alcuni dei suoi pezzi intervallata da un duetto con i Red Hot Chili Peppers

red-hot-chili-peppers-super-bowl-halftime sulla loro Give it Away. Anthony Kiedis e soci si sono presentati sul palco più in forma che mai. Il frontman del gruppo e il bassista Flea hanno, infatti, sfoggiato un invidiabile petto nudo a dispetto del freddo e hanno dimostrato l’incredibile energia che da sempre li contraddistingue dando vita a uno dei momenti più memorabili della storia dello show.

A concludere lo spettacolo, Bruno Mars si è esibito in Just the Way You Are, dopo che  in un filmato alcuni militari americani  hanno dedicato il brano ai loro cari e con dei fuochi d’artificio che hanno incorniciato la performance.