Golden Globes 2015: ecco i vincitori

golden globe

Si è svolta la scorsa notte a Los Angeles la cerimonia di assegnazione dei Golden Globes, gli importanti riconoscimenti che la Hollywood Foreign Press Association attribuisce ogni anno ai migliori lavori cinematografici e televisivi.

Loading...

La pellicola più premiata della serata è stata  Boyhood di Richard Linklater, che si è portata a casa ben 3 statuette compresa quella come miglior film drammatico.

Fra le serie tv le più premiate sono state invece Transparent e The Affair, con due riconoscimenti ciascuna.

Ma vediamo nel dettaglio la lista dei vincitori:

CINEMA

Miglior film drammatico: Boyhood

Miglior film commedia o musicale: Grand Budapest Hotel

Miglior regista: Richard Linklater-Boyhood

Miglior attore in un film drammatico: Eddie Redmayne-La Teoria del Tutto

Miglior attrice in un film drammatico: Julianne Moore- Still Alice

Miglior attrice in un film o commedia musicale: Amy Adams- Big Eyes

Miglior canzone originale: Glory- Selma

Miglior attore in un film commedia o musicale: Michael Keaton- Birdman

Miglior attrice non protagonista: Patricia Arquette- Boyhood

Miglior attore non protagonista: J. K. Simmons- Whiplash

Miglior film in lingua non inglese: Leviathan (Russia)

Miglior sceneggiatura: Birdman

Miglior colonna sonora originale: La teoria del tutto

Miglior film d’animazione: Dragon Trainer 2

TELEVISIONE

Miglior serie– drama: The Affair

Miglior Serie- comedy o musical: Transparent

Miglior attore in una serie- drama: Kevin Spacey- House of Cards

Miglior attrice in una serie- drama: Ruth Wilson- The Affair

Miglior attore in una serie- comedy o musical: Jaffrey Tambor- Transparent

Miglior attrice in una serie- comedy o musical: Gina Rodriguez- Jane the Virgin

Miglior miniserie o film tv: Fargo

Miglior attore in una miniserie o film tv: Billy Bob Thornton- Fargo

Miglior attrice in una miniserie o film tv: Maggie Gyllenhaal- The Honorable Woman

Miglior attore non protagonista in una serie, miniserie o film: Matt Bomer- The Normal Heart

Miglior attrice non protagonista in una serie, miniserie o film: Joanne Froggatt- Downton Abbey

golden globes

A George Clooney è inoltre andato il premio speciale alla carriera Cecil B. De Mille. L’attore americano ha concluso il suo discorso di ringraziamento ricordando le vittime degli attentati alla sede di Charlie Hebdo e la marcia contro il terrorismo svoltasi a Parigi alcune ore prime dichiarando “Je suis Charlie”.