Hipster Style

images (4)

Quante di voi sono attratte dall’ uomo barbuto anti-conformista?  La barba è sinonimo di mascolinità? Anche se così non fosse, è la nuova tendenza che sta spopolando tra gli uomini Hipster nell’ultimo periodo.

Il termine Hipster nasce negli anni Quaranta, definendo colui il quale rigetta le convenzionali norme societarie un anti-mainstream che oggi invece diventa mainstream!

Loading...

E’ comunemente chiamato Hipster Style ed è praticamente impossibile non incontrare un soggetto maschile non influenzato da esso.

Ecco come riconoscere un Hipster:

Tratto dominante nel look hipster sono i pantaloni: skinny aderentissimi al limite del blocco circolatorio, con vita alta, risvolto al fondo per far intravedere la caviglia.I pantaloni sono in genere abbinati a camicie dal sapore vintage spesso a quadri chiuse fino all’ultimo bottone e occhiali da vista (veri o finti poco importa, ma di certo con montatura retrò molto vistosa e lenti grandi), mentre ai piedi spuntano mocassini lucidi o stringate, ideali per il risvoltino dei pantaloni.

Il vero hipster non può rinunciare al cappellino, reflex al collo e macbook nella tracolla a postino dall’aria molto vissuta, così come l’orologio vintage con catena del nonno che sarà portato con disinvoltura assieme all’Iphone di ultima generazione.

Già, perché un altro aspetto che distingue gli hipster è che non possono fare a meno della tecnologia e soprattutto dei social network, spopolando soprattutto su Instagram con foto color seppia mentre pedalano allegramente per la città.

 

La barbetta è immancabile così come le acconciature finto arruffate che richiedono un paio d’ore di styling ogni mattina.

Che piacciano o meno li incontriamo da Londra a New York, da Berlino a Barcellona, sono i protagonisti della scena giovanile.

 

Potrebbero interessarti anche