Isis attacca la base di coalizione in Iraq

BAGHDAD – La coalizione guidata dagli Stati Uniti afferma che alcuni attentatori suicidi dello Stato islamico hanno attaccato una delle sue basi nell’Iraq settentrionale, senza causare vittime irachene o straniere. 

L’esercito americano attraverso il portavoce della coalizione il Col. Ryan Dillon, dice che tutti gli aggressori sono stati uccisi. 

L’attacco di questa notte si è verificato nell’area della città settentrionale di Hawija, una delle ultime tasche sotto controllo dell’ISIS. 

Loading...

Le forze irachene statunitensi sono riuscite a riconquistare tutte le principali aree urbane che gli estremisti islamici avevano preso in Iraq, ma rimane sempre un grado di allerta, poiché gli estremisti sono in grado di condurre attacchi contro obiettivi civili e militari. 

Giovedì scorso un attacco dell’ISIS a un checkpoint e ad un ristorante  nel sud dell’Iraq ha causato la morte di più di 80 persone e ne ha ferito oltre una decina.

Potrebbero interessarti anche