Juventus, Milan e Inter: ecco i botti del calcio-mercato…

url1[1]

Il calcio-mercato comincia a fare sul serio. Altro che chiacchiere.

Non si tratta più di “acquisti minori”, per poi attendere qualche buon colpo negli ultimi giorni di Agosto (consuetudine ormai consolidata negli ultimi anni). Sembra che l’aria stia cambiando: si pensa a programmare, progettare e non arrivare all’ultimo periodo del calcio-mercato col “fiato alla gola”. Così, le big si sono messe alla finestra per cercare di cogliere l’occasione giusta e portare a casa il meglio che offre il mercato. Partendo dai Campioni d’Italia, dopo l’addio di Conte, la strategia è quella di rafforzare la squadra, soprattutto in attacco e in difesa.

Allegri ha chiesto rinforzi importanti. Per quanto riguarda la zona offensiva, è del tutto sfumata l’ipotesi Iturbe, la Juventus è stata battuta nella trattativa dalla Roma, che ha acquistato l’attaccante dal Verona. La squadra capitolina ha messo sul piatto 22 milioni più bonus, portando a casa un calciatore molto promettente. In cambio, i bianconeri hanno praticamente chiuso l’acquisto di Morata, che ha declinato altre offerte, tant’è affascinato dal corteggiamento della “vecchia Signora”. Marotta sta limando i dettagli con Evra e sta pensando ad Astori (per lui il Cagliari ha sparato alto: 8-10 milioni),  seguito incessantemente anche dalla Lazio di Lotito.

Loading...

In uscita è praticamente certo l’addio di Vidal, che andrà al Manchester United, per una cifra da capogiro: 40 milioni. Il Milan, intanto, punta Criscito (valutazione 12 milioni) e vorrebbe rafforzare l’attacco con gli acquisti di Cerci e Lamela. Per quest’ultimo, si è mossa l’Inter, che ha ufficializzato l’acquisto di Yann M’Vila dal Rubin Kazan e lo presenterà alla stampa il 19 luglio. Sempre a centrocampo, i nerazzurri stanno cercando di battere l’agguerrita concorrenza per un centrocampista molto stimato in Europa: Valon Behrami. Su di lui è forte l’interesse anche dell’Atletico Madrid e del Tottenham. Insomma, il calcio-mercato sta entrando nel vivo e si registrano i primi “botti” nei fuochi d’artificio preferiti da parte di tutti i tifosi di calcio.

Antonio Murrone

11 Commenti

  1. Complimenti, bell’articolo!
    Siamo all’inizio e già girano queste cifre…non voglio immaginare a fine sessione O.o

    • Caro Piergiorgio,per quanto riguarda Vidal, è incerta la sua permanenza alla Juventus. Una mega offerta dello United (40 milioni) sta facendo vacillare tutte le certezze dei dirigenti bianconeri che potrebbero cederlo. Si vedrà nelle prossime settimane.

  2. All’Inter manca chiaramente almeno un attaccante da 20 gol a stagione (promesso a fine campionato e ora sparito) e un laterale affidabile che per ne non può essere Behrami sopravvalutato nel valore sia da de Laurentis che da’mister’ Mazzarri. Il progetto Thoir almeno per il calciomercato è lontano dal dare frutti.

    • Caro Mou82, l’attaccante prolifico all’Inter potrebbe arrivare. La società si sta muovendo bene, l’acquisto di M’Vila non è male. Abbia fiducia! ;-).

  3. Buona sera, volevo fare un grosso in bocca al lupo per questa nuova esperienza al grande Antonio Murrone! Naturalmente solo e soltanto FORZA LECCE

  4. A quanto pare finalmente le strategie delle italiane non si limiteranno più a qualche acquisto last minute..ma c’è da dire che purtroppo..checché se ne dica..economicamente il calcio italiano é moooolto indietro rispetto ai restati campionati europei! Da noi ormai vengono quasi eslusivamente giocatori over 30 o gente che fa panchina nelle big europee..e l’unica volta che un’italiana fa una pazzia e investe 30 mln più bonus..lo fa x Iturbe..che pur essendo forte e giovane..a mio avviso ne vale al max la metà!
    Tutto sommato però questo mercato estivo pare aver preso una piega diversa..siamo solo all’inizio dai..incrociamo le dita!!

Comments are closed.