Muore il figlio e la madre inferma resta al suo capezzale senza poter chiamare i soccorsi

La drammatica vicenda accaduta ad Empoli

È successo ad Empoli, un’anziana novantenne inferma è rimasta al capezzale del figlio morto, senza poter chiamare i soccorsi poiché inferma.

La donna è rimasta per due giorni vicino al proprio figlio di 57 anni, ormai privo di vita. L’uomo era a sua volta malato e viveva con la madre.

A dare l’allarme è stata l’assistente sociale che si occupava della famiglia, che ha immediatamente richiesto l’intervento dei vigili del fuoco e del 118.

Loading...

I soccorsi entrati nell’abitazione hanno rinvenuto l’uomo senza vita accanto alla madre.

Oggi si sono svolti i funerali.

Fonte: quotidiano Il Tirreno