Poesia hot: tra amore e odio

Il lato oscuro della poesia: l'antefatto.

Nudo di donna : poesia hot
Poesia hot

Poesia hot : l’imperdonabile.”Ci si muove sempre tra amore ed odio…”

Fottiti!!

Che me ne sbatte del tuo pene senza frenulo,

corroso da canali squallidi apiretici senza vita.

E lugubri essudati lattiginosi.

E pure di un abbraccio incarnale

manca il bisogno.

Seduta o distesa e la stessa cosa

purchè sorga il delirio.

E partire oltre le lande della fica

verso mete di indisciplina fine a se stesse.

Sorgere tra i capezzoli turgidi la pena.

E sperare di capirti oltre l’amplesso inimmaginato;

ma contemplata come si addice ad un poeta,

che mescola cannibalismo a pietà,

Natura Madre ti son fedele.

E attendo solo i tuoi ordini .

Schiava di te mi appresto a violentarmi,

frustarmi e lasciarmi sedurre.

Tra le ceneri che lascio dietro di me,

Divina Poesia.

E. M copyright

Ogni testo poetico è preceduto, quasi sempre, da un antefatto che il poeta gelosamente custodisce. La natura del poeta è sostanzialmente pudica, la poesia è il mezzo per comunicare al mondo le sue sensazioni, tralasciando, quasi sempre, le sue ragioni. Grazie ad essa il poeta può sfogarsi, a volte con toni anche accesi, come quelli di una poesia hot. La poesia è poesia quando porta in sè un segreto”, citando il grande poeta ermetico Giuseppe Ungaretti.

Ricordati che in ogni uomo c’è un poeta; da sempre gli uomini hanno sfruttato questo mezzo, io credo, per poter dire quello che altrimenti non avrebbero potuto dire. Di generazione in generazione è stata utilizzata dagli animi più sensibili ed introversi. Leggi Verso levante .

Sperando che la poesia possa accogliere idee innovative e al passo con i tempi inquieti di adesso, ed accogliere il furore dei nuovi poeti, tra amore ed odio.

Impariamo ad amare la poesia :

“Eternamente”(dedicata alla poesia )

E amala, amala,
amala con lo stesso vigore di sempre,
senza sederti tra la folla a declamarla,
ma nel silenzio di un giardino.
Il tuo giardino incantato,
peschi in fiore
e soffioni da vomitare al cielo.

Eterea e lucida.
Questo è il mio sacrificio senza bandiere
e drappi da avvolgermi addosso.

E.M copyright

Se hai gradito la mia poesia hot, compreso il mio “non detto”, lasciami un like, e se vuoi un commento. Grazie.

Eleonora

Potrebbero interessarti anche