Roma, 13 giugno 2015: gruppi scout e Roma Pride

Domani, sabato 13 giugno, Roma ospiterà, nel corso della giornata, due importanti eventi, che porteranno a chiusura di alcune strade e, quindi, a deviazione di alcune linee di autobus e tram.

Si comincia domani mattina con l’udienza dal Papa dei gruppi scout Agesci. E’ prevista qui una presenza di circa 75.000 persone, che, dalle 10.30 alle 13.00 circa, invaderanno con il loro entusiasmo e la loro energia la zona circostante San Pietro. Quindi dalle 7.00 alle 14.00 circa, sarà interdetta al traffico via della Conciliazione, nel tratto compreso tra via della Traspontina e piazza Pio XII, nonché la rampa di accesso al Terminal Gianicolo.

Saranno, perciò, spostati i percorsi delle linee di bus: 40 (provenienti da Termini), 62 (provenienti da Tiburtina) e 116 (in entrambe le direzioni); questi faranno, inoltre, capolinea in lungotevere in Sassia, vicino all’ospedale Santo Spirito. Possibili chiusure al traffico anche di di via Ottaviano e piazza Risorgimento, con conseguenti deviazioni delle linee: 19, 23, 32, 34, 49, 81, 280, 490, 492, 590, 982 e 990.dent

Loading...

Nel pomeriggio, sarà, invece, la volta del Roma Pride”; qui un corteo, con i tradizionali carri e circa 20.000 partecipanti partirà da piazza della Repubblica per arrivare a piazza Madonna di Loreto, con conclusione prevista intorno alle 20.30. dalla sfilata saranno interessate via Luigi Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazza dell’Esquilino, via Liberiana, via Merulana, largo Brancaccio, via dello Statuto, piazza Vittorio Emanuele II, via Emanuele Filiberto, viale Manzoni, via Labicana, piazza del Colosseo, via dei Fori Imperiali.

Dalle 14.00 alle 21.00 saranno, perciò, deviate le linee C2, C3, H, 3, 5, 14, 16, 38, 40, 51, 60, 60L, 64, 70, 71, 75, 80, 82, 85, 87, 90, 92, 105, 117, 118, 170, 223, 310, 360, 590, 649, 714, 810 e 910.

Tra sacro e profano Roma vivrà, così, una giornata ricca di emozioni.

Potrebbero interessarti anche