Roma: armata di un’asta metallica tenta di aggredire i passanti

int

A seminare il panico tra i passanti attoniti, che transitavano in Via Giolitti, a ridosso della Stazione Termini a Roma, è stata una donna etiope di 31 anni.

Armata di un’asta metallica, con una punta acuminata, ha cercato di colpire e provocare lesioni a chiunque fosse nel suo raggio d’azione, rispondendo con la stessa dentfoga anche ai Carabinieri della stazione Vittorio Veneto intervenuti sul posto.

Loading...

Malgrado l’aggressività della giovane, alla fine, comunque, gli uomini delle Forze dell’Ordine sono riusciti a fermarla, ad ammanettarla e a trarla in arresto.

Ancora non si sa cosa abbia scatenato il folle gesto della donna, che al momento è in attesa di processo con rito direttissimo. Le accuse mosse contro di lei vanno da lesioni a pubblico ufficiale a porto abusivo di oggetti, che potrebbero essere pericolosi verso altre persone.

Aggressioni improvvise da parte di persone sconosciute non sono eventi nuovi per la Capitale. Solo di qualche mese fa la notizia dell’uomo che minacciava con una scimitarra gli abitanti di Monteverde e ora un episodio analogo, questa volta in pieno centro città.