Le rose che non colsi, Giovanna Schelotto: la trappola delle occasioni mancate

libro le rose che non colsi

Le rose che non colsi è il titolo dell’ultimo libro della psicoterapeuta Giovanna Schelotto, un libro di racconti, tra il narrativo e lo psicologico, che affronta il sempre attuale tema delle occasioni mancate, quelle che, proprio per essere mancate, ossia, non essere state opportunamente afferrate, ci sbarrano il cammino, seppur inconsciamente, togliendo energia al nostro esistere e ci sottraggono al presente, presente che non sappiam guardare e che finisce poi per incrementare il cumulo dei momenti mancati, in un circolo vizioso che ci rende schiavi di quel che non esiste.

La Schelotto ci fornisce, attraverso questi suoi racconti di vita, gli strumenti necessari a venir fuori dal castello incantato del passato, da quello che non fu, e che proprio perchè non fu, appare perfetto, appunto “appare” perfetto, mentre non lo è concretamente: in ultima analisi, nel momento in cui decidiamo di continuare a vivere, dobbiamo permettere alle rose che non cogliemmo di sfiorire.

Potrebbero interessarti anche