Terrore per un velivolo diretto a Dublino

volo

Paura per il volo Airbus A 320-200 partito oggi da Lisbona alla volta di Dublino. Un giovane di soli 24 anni è morto dopo avere assunto un atteggiamento aggressivo con personale di bordo e passeggeri.

A causa dell’evento, il velivolo è stato costretto a atterrare nel tardo pomeriggio, poco dopo il volo, a Cork in Irlanda dove i medici intervenuti, non hanno potuto fare altro che confermare il decesso del ragazzo, per cause ancora tutte da appurare.

Loading...

Sembrava una giornata tranquilla e un volo altrettanto sereno quello dell’Airbus in questione. In effetti, il ventiquattrenne, non si sa ancora per quale motivo, si è alzato improvvisamente dal suo posto e ha cominciato a correre per l’aereo frettolosamente. Due passeggeri hanno tentato di fermarlo, ma ne hanno ricevuto soltanto morsi.

Così il ragazzo, a seguito delle violenze, è stato prontamente bloccato ed è stato proprio in quel momento che ha cominciato a sentirsi male: ha perso conoscenza e la vita, nonostante i tentativi dei medici presenti a bordo per rianimarlo.

Giunti in Irlanda, i medici hanno portato via il corpo dell’ aggressore, ormai cadavere, e i poliziotti hanno arrestato una donna.

Forse implicata con il decesso del giovane? Per ora si mantiene uno stretto riserbo, anche se, a quanto pare, il ventiquattrenne era in viaggio da solo. 

Potrebbero interessarti anche