Europa League: Delude il Napoli, pari fra juventus e fiorentina

Europa-League

Si chiude qui l’andata degli ottavi di finale di Europa League, dove fra le italiane, troviamo Juventus, Napoli e Fiorentina.Alle 18, al “estadio do Dragao” di Oporto, gli uomini di Benitez perdono clamorosamente in casa dei campioni portoghesi.

367937_heroa

Loading...

La partita inizia con un atteggiamento molto rinunciatario da parte dei partenopei che si mostrano quasi “svogliati”; non è un caso che la prima azione pericolosa da parte degli azzurri arriva al minuto 27′, con un cross di Reveillere dove Higuain non arriva per pochi centimetri.Il porto invece inizia con il piede sull’acceleratore: dopo pochi minuti, Jackson Martinez impegna Pepe Reina che deve superarsi per evitare il goal; anche Quaresma e Varela si rendono pericolosi: con un Pepe Reina in gran forma, il Napoli riesce a chiudere il primo tempo sullo 0-0.Il secondo tempo vede un Napoli all’arrembaggio, molto deciso a chiudere la partita con una vittoria, ma la fortuna aiuta invece la squadra portoghese: al 12′ minuto Jackson Martinez, desiderio estivo del Napoli, punisce gli azzurri su una palla sporca in area.Il Napoli cerca di reagire, ma è sempre il Porto ad andare vicino al goal: quasi alla mezz’ora del secondo tempo Quintero colpisce un palo clamoroso.La partita si conclude con la vittoria dei dragoes. Per il Napoli, un tempo sprecato e tanta sfortuna al seguito, si deciderà tutto al San Paolo.

 Juventus-Vs-Fiorentina-620x378

Tutt’altra storia invece allo Juventus Stadium, dove lo scontro fra Juventus e Fiorentina, regala grandi emozioni.La partita si apre subito con una Juventus da record: 3 minuti ed è già in vantaggio grazie al solito onnipresente Arturo Vidal che insacca alle spalle di Neto.La partita la conduce sempre e solo la Juve, le occasioni per la Fiorentina sono pochissime e poco incisive, la Juventus mantiene il possesso di palla senza chiudere il match.Il secondo tempo vede una Fiorentina ancor più rinunciataria, ma proprio lui, Mario Gomez, l’attaccante tanto atteso, con un tiro sbaraglia la difesa juventina, superando Buffon: 1-1.La viola riesce a mantenere questo pareggio, rimane l’unica squadra imbattuta in tutta l’Europa League e le sue quotazioni per un possibile passaggio del turno, aumentano.

La battaglia è solo all’inizio, la partita, si deciderà al Franchi.

 

Il giornalista

Gianluca Barsotti