Le malattie autoimmuni più comuni nelle donne

Le donne sono più predisposte allo sviluppo di malattie autoimmuni ma in molti casi è possibile prevenirle e curarle.

Le malattie autoimmuni sono patologie provocate dagli stessi meccanismi cellulari e molecolari che solitamente proteggono l’organismo dalle infezioni. Il sistema immunitario sa riconoscere le cellule del corpo da elementi estranei per produrre, così, anticorpi nel momento in cui ciò che è estraneo viene avvertito come una minaccia. Questo non accade in caso di patologia autoimmune o meglio il sistema immunitario inizia ad attaccare le cellule dell’organismo.

Quali patologie autoimmuni insorgono prevalentemente nelle donne

La maggior parte delle malattie autoimmuni si sviluppano nelle donne. Le patologie più comuni sono il lupus eritematoso sistemico (80% dei casi) e la sclerodermia. Prevalentemente femminili sono la colangite biliare primitiva (infiammazione dei piccoli dotti del fegato) e la tiroidite di Hashimoto (forma di ipotiroidismo). Sono riconosciute come prettamente femminili, poi, la malattia di Graves (iperfunzione della ghiandola tiroidea) e l’artrite reumatoide.

- Advertisement -

In caso di sospetto di patologie autoimmune il medico prescriverà test di laboratorio per gli autoanticorpi per rilevare la presenza o meno nel sangue. Ma perché l’insorgenza è maggiore nelle donne? I possibili fattori che spiegano la predisposizione sono genetici, cromosomici e ormonali nonché quelli ambientali. Predispongono alle malattie autoimmuni il papilloma virus, il citomegalovirus, le protesi al silicone e anche il Covid 19.

Ma l’aspetto attualmente più studiato è la differenza dell’assetto dei cromosomi sessuali tra maschi e femmine che sembrerebbe essere la causa principale della più facile insorgenza delle patologie autoimmuni nelle donne. Nello specifico particolare rilevanza è attribuita alla produzione di Xist (RNA non codificante trascritto dal cromosoma X che inattiva l’X) da parte di ogni cellula del corpo di una donna.

Valentina Trogu
Valentina Trogu
Web content writer, scrittrice e mediatrice familiare. Laureata in sociologia-analisi delle politiche sociali. Mi occupo della stesura di articoli toccando varie tematiche tra cui economia, salute, tecnologia. In questo modo posso coltivare la mia passione per la scrittura e cercare di rendere fruibili le informazioni ad un maggior numero di persone.