Medjugorje: presto svelati i dieci segreti

Secondo la veggente  Miriana Dragicevic, il tempo che l'uomo ha a disposizione sta finendo: custode dei 10 segreti rivelati dalla Vergine Maria, sarà lei stessa a doverli comunicare al mondo, 3 giorni prima che si realizzino.

Medjugorje: presto svelati i 10 segreti

Medjugorje, i segreti saranno presto svelati all’umanità

I dieci segreti di Medjugorje presto svelati

Pensare che il tempo a nostra disposizione per una reale conversione sia illimitato, potrebbe essere un madornale errore.
Secondo la veggente di Medjugorje,  Miriana Dragicevic, questo tempo sta finendo. Custode dei 10 segreti rivelati dalla Vergine Maria, sarà lei stessa a doverli comunicare al mondo, 3 giorni prima che si realizzino : oggi Miriana ha 50 anni e presumibilmente dovrà essere lei a rivelarli, finchè sarà ancora in vita.

Il castigo divino

Secondo i segreti, Satana ha i giorni contati: i primi due segreti riguardano “l’ammonimento”, mentre il terzo sarà un segno inequivocabile della giustizia divina, che si dovrebbe manifestare proprio a Medjugorje.
Gli altri sette rimasti, riguardano il “castigo divino” destinato a chi, nonostante gli ammonimenti, non si convertirà.

Dio in sostanza ci sta dando l’opportunità di aprire gli occhi e di comprendere che siamo arrivati alla fine, concedendoci il libero arbitrio, di scegliere se salvarci o meno.

Del resto, i messaggi della “Regina della Pace”, ribadiscono dal giugno 1981 quanto sia necessaria una reale conversione per tutti gli esseri umani.

Lo dice chiaramente la Madonna nel suo ultimo messaggio del 25 novembre : “Io sono con voi, figlioli e vi esorto a non rinunciare al bene, perché i frutti si vedono, si sentono, arrivano lontano. Perciò il nemico è arrabbiato e usa tutto per allontanarvi dalla preghiera”.

Un demonio davvero scatenato, che oltrepassa la scadenza dei cento anni di Fatima entrando ed uscendo dalla Chiesa Cattolica con i migliori passepartout : corruzione, pedofilia, satanismo e quant’altro.

Qui il video dell’ultimo messaggio di Medjugorje:

Le affermazioni di Papa Francesco

Mentre l’arcivescovo polacco Henryk Hoser, si trova ancora a Medjugorje incaricato dal Papa nella primavera di quest’anno, di comprenderne i misteri, esce il 18 novembre il libro di  Padre Alexander Awi Mello “È mia Madre. Incontri con Maria”, dove Papa Francesco espone le sue perplessità.

La Madonna mi ha detto questo…. Lo esprimono in un modo che sembra che sia stata davvero un’apparizione. Ma da qui a che i veggenti siano protagonisti e organizzino apparizioni programmate… Questo è il peccato che può accompagnare una grande grazia».

E detto con le parole del Vangelo..forse “grano e zizzania” possono crescere insieme.

di Monica Ellini

 

 

 

Potrebbero interessarti anche