Novità Hitech: Ritot lo smartwatch con proiettore

ritot

Si chiamerà RITOT  il primo smartwatch con proiettore

Nel XXI secolo ci si può davvero aspettare di tutto dalla tecnologia.

Oggi tutto è computerizzato, proiettato, progettato e velocizzato dalla tecnologia avanzata, tutto ciò che ci circonda è rapido, efficiente, tecnologico e potenziato. A febbraio 2015 assisteremo all’arrivo di Ritot il primo dispositivo che darà all’acquirente delle prestazioni mai avute.

Loading...

Ritot sarà in grado di funzionare senza display e senza quadrante perché sarà dotato di micro proiettore integrato, una volta acquistato andrà configurato con il proprio smartphone e da quel momento lo smartwatch sarà in grado di visualizzare notifiche come le e-mail, gli avvisi del calendario, i messaggi di testo, messaggi di Facebook, chiamate in entrata e molto altro.

Il primo smartwatch sarà a forma di braccialetto sottile, appostandolo al polso, proietterà le notifiche in arrivo semplicemente impostando ciò che si vorrà ricevere attraverso un’app sullo smartphone.

La proiezione come viene attivata? Si attiva subito al momento della ricezione delle notifiche e dopo circa 10 secondi scompare automaticamente per non far scaricare la batteria in quanto la durata della batteria si stima intorno alle 150 ore in modalità proiezione e un mese in modalità stand-by.

Quindi come si utilizza? Per sapere l’ora come bisognerà fare? È semplice più di quanto pensate. Basta scuotere la mano e il proiettore si attiverà per 10 secondi facendo apparire sul dorso della mano l’orario.

Si possono cambiare i colori delle proiezioni sia per il giorno che per la notte. Il dispositivo è possibile utilizzarlo sia di giorno che di notte, è water resist e si ricarica tramite induzione. Il prezzo per acquistarlo è di 120 dollari.

Ritot una vera rivoluzione hitech da testare e da non perdere!

Lo sapevate di questa novità tecnologica? Vi piace? Lo comprereste? Siete curiosi di provarlo?