Svolta nel caso Julian Assange

140818-julian-assange-7a_37a7e706ee706a7cca2e4c31d4561c7b

Finalmente oggi ci potrebbe essere una svolta nel caso Julian Assange: secondo la Bbc il gruppo di lavoro delle Nazioni Unite che si occupa di stabilire se la reclusione del fondatore di Wikileaks nell’ambasciata dell’Ecuador possa essere considerata detenzione illegale o no avrebbe deciso in favore di Assange.

Dal 2012 Assange si è barricato all’interno dell’ambasciata dell’Ecuador a Londra per evitare di rispondere a varie accuse mosse contro di lui da Stati Uniti e Svezia; le accuse sono molto gravi e potrebbero portare anche alla pena di morte qualora Assange dovesse essere estradato negli Stati Uniti.

Il governo di Washington accusa il fondatore di Wikileaks di spionaggio e alto tradimento perché Assange avrebbe violato il sistema  informatico di varie istituzioni e  agenzie governative statunitensi,  tra cui anche la a CIA e la potentissima NSA, per trafugare e mettere in rete documenti riservati.

Il  governo di Stoccolma invece accusa Assange di avere molestato e violentato alcune donne proprio nel centro della capitale svedese; in Svezia  il rispetto dei diritti civili e delle libertà fondamentali è importantissimo e il reato di stupro è uno dei più  gravi nel codice penale del Paese nordeuropeo.

Il sito Internet Wikileaks è da  sempre molto discusso proprio perché nei suoi anni di attività è riuscito ad intercettare e rendere pubblici documenti che dovevano rimanere riservati in nome della libertà di stampa.

Comunque vada a finire la vicenda Assange  è e sarà sempre un   personaggio controverso, per alcuni  paladino della libertà di stampa, per altri solo una spia.

 

 

Valeria Fraquelli
Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche