Bonus di 1.000 euro ai dipendenti dell’Agenzia delle Entrate

In arrivo un contributo per i dipendenti dell'Agenzia delle Entrate grazie al PNRR.

Per velocizzare l’attuazione del PNRR, il Governo italiano ha deciso di introdurre un bonus destinato ai dipendenti dell’Agenzia delle Entrate e delle Dogane e dei Monopoli, che hanno recentemente ottenuto un premio in busta paga pari a 1.047 euro lordi.

A chi è destinato il bonus

Il bonus, come detto, è destinato ai dipendenti dell’Agenzia delle Entrate, si tratta di un riconoscimento per il lavoro svolto per l’avvio di progetti legati al PNRR.

- Advertisement -

L’incentivo sarà dunque fondamentale per proseguire nel progetto di realizzazione dei piani del PNRR, nonostante le difficoltà legate ad un organico ridotto rispetto a quanto servirebbe.

Da dove arrivano i fondi?

I fondi per finanziare il nuovo bonus per i dipendenti dell’Agenzia delle Entrate, ammontano a circa 51 milioni di euro all’anno, dato che il bonus sarà spalmato sul 2024 e sul 2025, di cui 38 milioni destinati all’Agenzia delle Entrate e 13 milioni riservati all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

- Advertisement -

Nel dettaglio, i fondi arrivano dal Fondo per l’attuazione della delega fiscale che è stato usato per ridurre l’aliquota del secondo scaglione IRPEF che passa dal 25% al 23% con un bonus di 260 euro per i lavoratori con stipendio superiore a 15.000 euro all’anno.

Al momento non è chiaro quante risorse saranno disponibili per il prossimo anno, ovvero per il 2025. Mentre per il 2024 le risorse sono ancora disponibili in quanto finanziate dall’abolizione dell’ACE, ovvero dell’aiuto alla crescita economica riservato alle imprese.

Marco Fior
Marco Fior
Mi chiamo Marco e sono un web writer freelance. Scrivo articoli per blog, siti web e pagine social. Tra le mie passioni c'è tutto quello che riguarda l'immobiliare (settore in cui ho lavorato diversi anni), finanza, economia, tecnologia, motori e sport. Mi piace scrivere di vari argomenti perché amo imparare cose nuove ogni giorno.