Bonus Renzi 2024: come si ottiene e chi ha diritto a riceverlo

Anche per il 2024 è prevista la possibilità, per i lavoratori, di ricevere in busta paga il bonus Renzi.

Il bonus Renzi, conosciuto anche come bonus 100 euro, è valido anche per il 2024. Infatti, la platea di beneficiari è rimasta tale e quale e anche i limiti di reddito sono uguali a quelli previsti nel 2023. Ci sono però alcune differenze in merito al calcolo, in modo tale da potersi allineare alle nuove aliquote IRPFE.

Cos’è il bonus Renzi

Il bonus Renzi, o trattamento integrativo, viene erogato per un importo massimo di 1.200 euro ogni anno. Si tratta di un contributo a carico dello Stato che viene però anticipato dal datore di lavoro.

- Advertisement -

Il contributo viene riconosciuto ai lavoratori che hanno un reddito non superiore a 28.000 euro, ma sono previste alcune eccezioni. Ad esempio, fino ad un reddito massimo di 15.000 euro i lavoratori possono beneficiare del 100% del contributo, mentre se il reddito è compreso tra 15.001 e 28.000 euro i dipendenti ne hanno diritto in misura parziale. Infine, per i lavoratori con reddito superiore a 28.000 euro non esiste la possibilità di poter richiedere il bonus.

Le novità previste per il 2024

La Legge di Bilancio 2024 ha modificato il bonus Renzi determinando il contributo in base al reddito. Infatti, con reddito fino a 15.000 euro è possibile percepire 100 euro al mese per un massimo di dodici mesi, con reddito compreso tra 15.001 e 28.000 euro il bonus spetta solamente se le detrazioni superano l’imposta dovuta, mentre per redditi superiori a 28.001 euro non spetta alcun contributo.

- Advertisement -

Quando viene erogato il bonus Renzi

Il bonus Renzi viene erogato mensilmente o alla fine dell’anno, dunque i lavoratori riceveranno il contributo mensilmente oppure al termine dell’anno, a seconda della scelta effettuata dall’azienda. Mentre sarà pagato a metà aprile 2024 sulla Naspi.

Marco Fior
Marco Fior
Mi chiamo Marco e sono un web writer freelance. Scrivo articoli per blog, siti web e pagine social. Tra le mie passioni c'è tutto quello che riguarda l'immobiliare (settore in cui ho lavorato diversi anni), finanza, economia, tecnologia, motori e sport. Mi piace scrivere di vari argomenti perché amo imparare cose nuove ogni giorno.