Bonus verde 2024: a chi spetta e quali lavori si possono fare

Il bonus verde è una detrazione IRPEF pari al 36% su una spesa massima di 5.000 euro e si può richiedere per interventi relativi a giardini e terrazzi.

Il bonus verde è un nuovo incentivo a disposizione di proprietari di terrazzi e giardini che possono ottenere una detrazione IRPEF pari al 36% su una spesa che non deve superare i 5.000 euro e che riguarda interventi che vanno a migliorare il giardino o il terrazzo.

Verrà riconosciuta al contribuente la detrazione in dieci annualità, al momento della dichiarazione dei redditi. Ricordiamo che per poter ottenere il bonus occorre pagare con strumenti tacciabili, conservando le ricevute.

- Advertisement -

Bonus verde: ecco cosa comprende

Nel bonus verde rientra la costruzione di pergolati di giardini pensili, ma anche di fioriere. La cosa fondamentale è che siano opere migliorative e che, soprattutto, siano permanenti. Dal bonus sono invece escluse opere di manutenzione ordinaria che non siano in grado di apportare alcuna modifica e interventi che possono essere facilmente realizzati dal proprietario.

Come funziona il bonus verde

Come detto, il bonus verde è una detrazione IRPEF del 36% su un tetto massimo di spesa pari a 5.000 euro. Il contribuente può dunque ottenere una detrazione di massimo 1.800 euro, dovendo però prima anticipare il totale della spesa per avere poi lo sconto IRPEF.

- Advertisement -

Sconto che potrà essere utilizzato dal contribuente su ogni immobile ad uso abitativo di cui è proprietario. La detrazione sarà di 10 quote annuali di pari importo.

Il bonus non viene riconosciuto per immobili non abitativi, se invece l’immobile è ad uso promiscuo si può ottenere il bonus a metà, ovvero al 50% della detrazione prevista per un immobile abitativo. Quindi, parliamo del 18% su una spesa massima di 5.000 euro.

Marco Fior
Marco Fior
Mi chiamo Marco e sono un web writer freelance. Scrivo articoli per blog, siti web e pagine social. Tra le mie passioni c'è tutto quello che riguarda l'immobiliare (settore in cui ho lavorato diversi anni), finanza, economia, tecnologia, motori e sport. Mi piace scrivere di vari argomenti perché amo imparare cose nuove ogni giorno.