Trovati due scheletri in un campo: si indaga

Il proprietario del terreno stava lavorando con un 'escavatrice

Sono stati rinvenuti nelle campagne di Siamanna (Oristano) due scheletri interi e composti. Il ritrovamento è avvenuto in un terreno agricolo in località Su Idili.

È stato il proprietario del terreno ad accorgersi della macabra scoperta. Stava facendo dei lavori con una pala escavatrice quando vicino ad un muretto a secco, ad una profondità di circa un metro, ha trovato i due scheletri. Dalle prime analisi gli scheletri appaiono in buono stato di conservazione e non sembrerebbero delle sepolture antiche in quanto non hanno corredi funerari di alcun tipo.

I carabinieri della compagnia di Oristano immediatamente giunti sul posto hanno circoscritto l’area e repertato i due scheletri.
Stanno indagando sulla vicenda ripercorrendo l’elenco delle persone scomparse negli ultimi 30 anni. Si dovranno analizzare le ossa e quelle del terreno per capire da quanto tempo possano essere sepolte le due persone, di cui non si è ancora determinato il sesso. Alcuni giorni fa, il 26 ottobre scorso, in località Su Suercone, in agro di Orogosolo, i Carabinieri hanno trovato oltre 60 ossa appartenenti a diverse persone. Anche in questo caso sono in corso accertamenti per stabilirne l’origine.

Loading...
Potrebbero interessarti anche